One Piece e Dragon Ball Z nel nuovo progetto di Shonen Jump+ di Shueisha

Continuano le anticipazioni sul misterioso progetto di Shonen Jump+ di Shueisha: adesso viene proposto con sketch di One Piece e Dragon Ball Z.

Qualche tempo fa il sito ufficiale giapponese della rivista Weekly Shonen Jump di Shueisha aveva aperto una pagina che anticipava l'arrivo di un imminente progetto denominato Shonen Jump+. L'apertura di questa pagina è avvenuta il 1 settembre 2014 e riportava uno sketch di Le bizzarre avventure di JoJo di Hirohiko Araki. Successivamente l'8 settembre è arivato un nuovo aggiornamento della pagina con un disegno di Tutor Hitman Reborn! di Akira Amano. Infine la pagina annunciava un terzo aggiornamento previsto per il 13 settembre, solo che oggi veniamo a sapere che il 42esimo numero di quest'anno della rivista Weekly Shonen Jump ha anticipato il disegno, mostrandoci così che il terzo aggiornamento del progetto Shonen Jump+ avrà uno sketch di One Piece di Eiichiro Oda e di Dragon Ball Z di Akira Toriyama. Lo sketch ufficiale dovrebbe uscire domani.

Qualche informazione su Weekly Shonen Jump


One Piece e Dragon Ball Z


Gli sketch del progetto Shonen Jump di Shueisha


Nessuno sa di che cosa parlerà il progetto Shonen Jump+, visto che sono stati usati tutte queste serie come testimonial è verosimile pensare che riguarderà tutte loro. Ma andiamo a scoprire qualche cosa di più sulla rivista madre, Weekly Shonen Jump di Shueisha. Shonen Jump o Weekly Shonen Jump o Weekly Jump è uno dei più famosi settimanali di manga edito in Giappone da Shueisha. Shonen Jump contiene serie principalmente adatte ai ragazzi, quindi shonen. Qui infatti troviamo fumetti action e adventure, i cui protagonisti sono spesso dei ragazzi. Sulle sue pagine sono state pubblicate opere come Naruto, One Piece, Dragon Ball, Bleach e Death Note. Al momento sulle sue pagine fra gli altri vengono pubblicati Assassination Classroom, Bleach, Gintama, Haikyu!!, Hunter x Hunter, Naruto, Nisekoi, One Piece, Shokugeki no Soma, Toriko e World Trigger.

La storia editoriale di Weekly Shonen Jump inizia nel 1968 quando venne lanciata dalla casa editrice Shueisha per contrastare Shonen Magazine e Shonen Sunday (nate nel 1959). Quando le serie pubblicate sulla rivista raggiungono un certo numero di capitoli, ecco che vengono raccolti in tankobon (volumi) e pubblicati sotto il nome di Jump Comics. Ci sono poi delle riviste minori associate a Weekly Shonen Jump: Jump NEXT! (propone capitoli autoconclusivi di talenti emergenti che se avranno successo verranno poi pubblicati sulla rivista principale o anche spin-off e one-shot di autori noti); Jump VS (contiene storie autoconclusive d'azione); Jump LIVE (rivista digitale contenente nuove storie o capitoli speciali delle serie pubblicate sulla rivista madre).

Via | AnimeNewsNetwork

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.