The Seven Deadly Sins, il nuovo spot dell'anime

Nuove indiscrezioni in arrivo per la serie anime ispirata al fumetto "The Seven Deadly Sins" (Nanatsu no Taizai).

E’ stato da poco lanciato il nuovo promo dedicato alla serie anime in uscita The Seven Deadly Sins (Nanatsu no Taizai - letteralmente "I sette peccati capitali"), serie che si ispira al fumetto ad opera di Nakaba Suzuki, e che sarà trasmessa in Giappone a partire dal prossimo 5 Ottobre 2014. In vista dell’imminente inizio di questo nuovo anime televisivo, ecco dunque il nuovo spot lanciato attraverso il sito ufficiale della serie. In questo spot potete ascoltare la canzone di apertura, dal titolo “Netsujo no Spectrum” (Spectrum of Passion), realizzata dalla band giapponese Ikimono-gakari (Naruto Shipp?den, Bleach).

La serie a fumetti che ha ispirato il nuovo anime è stata lanciata sulle pagine della rivista Weekly Shonen Magazine nel 2012. In Italia il fumetto è stato pubblicato dalla Star Comics a partire dal mese di Aprile di quest’anno.

Ma detto questo, ecco qual è la trama di questa interessante serie a fumetti made in Japan!

The Seven Deadly Sins, la trama della serie

The Seven Deadly Sins

Il fumetto “The Seven Deadly Sins” ha inizio quando i "Sette Peccati Capitali", ovvero sette cavalieri accusati di voler rovesciare il Regno di Lionesse, vengono banditi dopo essere stati sconfitti dai "Cavalieri Sacri". A distanza di 10 anni da quell’episodio, proprio i Cavalieri Sacri però organizzano un colpo di Stato, uccidono il Re e impongono una dittatura. La giovane figlia del Re, Elizabeth, decide quindi di fuggire dal castello e di andare a cercare i sette cavalieri che erano stati banditi 10 anni prima, con la speranza che proprio loro possano aiutarla a salvare il Regno.

Per il momento è tutto, per cui non ci resta che attendere ulteriori dettagli in merito alla nuova serie anime in arrivo!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | ANN

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.