Marvel Disk Wars: The Avengers, i Guardians of the Galaxy protagonisti dell'episodio della scorsa settimana!

Nel mondo è scoppiata la "Guardians of the Galaxy mania" e, mentre noi italiani dobbiamo attendere fino al 22 ottobre per poter ammirare la pellicola di James Gunn, i giapponesi hanno potuto guardare il film proprio da sabato 13 settembre...

Furbescamente, i produttori della serie animata Marvel Disk Wars: The Avengers (che poi sarebbero la Toei Animation e la Walt Disney Japan) hanno ben pensato di sincronizzare (se così vogliamo dire) l'uscita giapponese di Guardians of the Galaxy con la prima apparizione del gruppo nell'anime, cosa che possiamo testimoniare con il video di cui sopra. Sono andato quindi a curiosare in giro per il web per vedere se l'operazione ha già portato qualche frutto nelle casse della Marvel, ma al momento sembra che in Giappone vada ancora fortissimo il film animato dedicato a Ruroni Kenshin (seguito a ruota dal nuovo film dedicato al Pianeta delle Scimmie). Aspettando di avere qualche dato più preciso sul weekend cinematografico giapponese, andiamo qui a capire cosa diavolo ci fanno i Guardians of the Galaxy in Marvel Disk Wars: The Avengers e cosa hanno combinato i nostri eroi nell'anime più assurdo dedicato ai supereroi marveliani!

Rocket Raccoon con gli occhioni dolci...

Marvel-Disk-Wars-Avengers-Promo-TV-Guardians-of-the-Galaxy

Mettiamo subito le cose in chiaro: la serie Marvel Disk Wars: The Avengers è un prodotto televisivo animato dedicato ai bambini dai 6 ai 12 anni che ricalca, a grandi linee, quegli anime commerciali stile Yu-Gi-Oh! e simili dove, per intenderci, i protagonisti usano dei prodotti speciali (in questo caso i Disk) che i telespettatori possono acquistare per sentirsi come gli eroi della storia. Una "commercialata" bella e buona? Si e anche no perché, rispetto a Pokemon, Yu-Gi-Oh! e le altre serie di questo tipo, alla Walt Disney interessa soprattutto far conoscere i protagonisti del suo universo narrativo ai giovani giapponesi, che possono qui appassionarsi alle avventure di Iron Man e soci grazie anche ad un gioco collegato alla serie animata. La chiave di tutto il successo di Marvel Disk Wars: The Avengers sta quindi nei protagonisti dell'anime che, giocoforza, devono adattarsi al pubblico per il quale sono stati destinati. E in cosa si traduce tutto ciò? Beh, guardate gli occhioni dolci di Rocket Raccoon e poi ditemi se il procione più sarcastico e violento dell'universo marveliano non vi sembra qui un personaggio decisamente "kawaii"!

Non so se poi la cosa è stata voluta dagli animatori o meno, ma i Guardians of the Galaxy di Marvel Disk Wars: The Avenger sono praticamente identici alle controparti "reali" che i ragazzini giapponesi possono ammirare al cinema. Sicuramente i produttori hanno fatto in modo che i telespettatori potessero avvicinarsi a Star-Lord, Gamora, Drax, Groot e Rocket Raccoon nella maniera più immediata possibile e, dato che hanno un film da proiettare in lungo e in largo per il Giappone, l'idea di vestire i Guardians of the Galaxy animati come quelli della pellicola omonima non dev'essere stata una scelta così difficile da prendere!

Non ho ancora visto ne Marvel Disk Wars: The Avengers e ne tantomeno Guardians of the Galaxy quindi, almeno per il momento, mi astengo dal commentare i rispettivi prodotti. Ma dato che la cosa è abbastanza curiosa, vi lascio qui con la clip dedicata alla puntata di Marvel Disk Wars: The Avengers dedicata ai Guardians of the Galaxy!

via | Comics Alliance

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.