Silk, la Marvel ha registrato il trademark del personaggio

Sin da quando è stata introdotta in Amazing Spider-man, tutti i lettori americani si sono chiesti quando la Marvel avrebbe avuto intenzione di lanciare una serie dedicata a Silk, la vera versione femminile di Spider-man...

Noi italiani siamo ancora indietro rispetto a quanto è avvenuto su Amazing Spider-man nel periodo antecedente agli eventi di Original Sin quindi, almeno per il momento, qualsiasi informazione relativa a Silk e al suo coinvolgimento nelle testate ragnesche è ancora un argomento che possiamo definire come spoiler assoluto! Dopo dovrò necessariamente parlare di Silk, ma per il momento la notizia è che la Marvel ha finalmente depositato il nome di Silk nel registro dei trademark americani dedicati all'editoria. Ad essere precisi, Silk è stata registrata alle voci relative ai fumetti, ai periodici, alle stampe/opere relative a fumetti precedentemente pubblicati e ai poster, quindi il personaggio potrebbe qui ricevere una sua testata oppure, cosa assolutamente naturale, rimanere solo un trademark nelle mani della casa editrice americana. Certo, se la Marvel ha registrato il nome di Silk, allora vuol dire che alla "Casa delle Idee" ci sono sicuramente dei piani per regalare alla nuova eroina una run tutta sua (magari una piccola miniserie, giusto per iniziare), ma può anche succedere che la casa editrice non voglia che i concorrenti usino il nome del personaggio per altre produzioni. E qual è il metodo migliore per far si che nessuno usi il nome di un personaggio che hai già creato? Registrare il trademark, che domande!

Silk: una vera Spider-Woman [SPOILER ALERT]

Silk-Marvel-Comics-Preview-Pics-Immagini-Images-Character-Design

Anche se Jessica "Spider-Woman" Drew si è sempre dimostrata all'altezza del ruolo di versione "femminile" del nostro adorato Spider-man, alla Marvel amano così tanto i ragni da aver avuto la brillante idea di introdurre un'altra supereroina spara-ragnatele: Silk! Punta dallo stesso ragno che ha donato quei maledetti/benedetti poteri a Peter Parker, la giovane Cindy Moon ha sviluppato i suoi poteri in maniera pressoché analoga al nerd che l'ha preceduta, ma la ragazza è stata decisamente più sfortunata: dopo aver intrappolato i suoi genitori nella sua prima ragnatela, Cindy venne raggiunta dal misterioso Ezekiel Sims, personaggio che alcuni di voi ricorderanno come difensore dei poteri totemici dei ragni. Insieme a Ezekiel, Cindy è riuscita a domare e controllare i suoi poteri meglio di quanto sarebbe riuscita a fare da sola, dimostrandosi qui all'altezza della sua controparte maschile. Ma Ezekiel aveva avvertito la pericolosità di Morlun che, notati i poteri della ragazza, era già sulle tracce di Cindy. Per evitare che Morlun potesse farle del male, Ezekiel ha rinchiuso Cindy in una stanza posta sotto la torre dell'uomo che, a quanto pare, s'era già preparato ad un'evenienza di questo tipo. Pur sapendo come fare ad uscire, Cindy ha preferito rimanere nella stanza fino a quando non avesse avuto la certezza di poter uscire, ma gli eventi fuori dal suo nascondiglio si sono evoluti in una maniera decisamente inaspettata...

Saputo di Cindy tramite gli occhi di Uatu l'Osservatore, Spider-man è andato alla torre di Ezekiel per liberare la ragazza che, una volta aperta la porta, ha subito attaccato l'eroe scambiandolo per Morlun. Calmati gli animi, Peter spiega a Cindy che Morlun è morto e questa, dopo essersi tranquillizzata un po', usa le sue ragnatele per costruirsi un costume improvvisato e, adottato il nome di Silk, la nuova supereroina chiede a Spider-man di aiutarla a cercare i suoi genitori.

Queste sono le informazioni più importanti relative a Silk, ma se siete dei temerari e volete saperne di più sul personaggio, potete guardare il video con le origini di Cindy che i ragazzi di ComicIsland hanno realizzato in occasione dell'uscita di Amazing Spider-man #4.

via | Bleeding Cool

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.