Beyond the Boundary, promo video per il film di animazione

Promo video per Ky?kai no Kanata (Beyond the Boundary), il film debutterà nel 2015.

La Kyoto Animation ha iniziato a trasmettere un breve promo video per il film Ky?kai no Kanata (Beyond the Boundary) la cui data di uscita è stata fissata per la primavera del 2015. Nel video vediamo i due classici protagonisti anche se, a quanto pare, accadrà qualcosa di piuttosto sconvolgente durante questo film.

Il film Beyond the Boundary sarà ispirato alla omonima light novel Ky?kai no Kanata (Oltre il confine) scritta da Nagomu Torii ed illustrata da Tomoyo Kamoi. La serie light novel ha riscosso un enorme successo in Giappone, dove ha ottenuto una menzione d'onore in occasione del Kyoto Animation Award nel 2011. A partire da ottobre 2013, la Kyoto Animation ha inoltre trasmesso un adattamento animato ispirato proprio al cartaceo.

Per chi ancora non la conoscesse, ecco trama:

Beyond the Boundary

Akihito Kanbara sembra un ragazzo in apparenza è del tutto nella media, ma in realtà è per metà umano e per metà yomu. Questo comporta il fatto che sia in grado di riuscire a guarire dalle ferite in maniera molto molto veloce. Un giorno Akihito si imbatte per caso in una studentessa che sta per lanciarsi dal tetto dell’istituto, o almeno così pare. Il suo nome è Mirai Kuriyama, e si tratta di una matricola che viene isolata da tutti quanti poichè è un po' particolare: possiede infatti la straordinaria capacità di manipolare il sangue. Akihito riesce a salvarle la vita, ma da quel momento in poi inizieranno ad accadere alcuni eventi terrificanti. Ovviamente, per quanto riguarda il film nulla di preciso è ancora stato detto, ma dal finale del promo video, qualcosa di tragico possiamo già immaginarlo.

Appuntamento dunque fissato per la primavera del 2015!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.