Il manga Tokyo Ghoul torna con una nuova serie e una seconda stagione anime

Buone nuove in arrivo per i fan della serie “Tokyo Ghoul”! Questo mese Sui Ishida lancerà infatti il fumetto “Tokyo Ghoul:re”.

Tokyo Ghoul:re” sta per uscire in Giappone. Sui Ishida lancerà infatti la sua nuova serie manga proprio questo mese, sulle pagine della rivista Weekly Young Jump magazine di casa Shueisha. Proprio sullo scorso numero della rivista era stato preannunciato un nuovo scioccante fumetto in arrivo per il celebre mangaka, e l'annuncio è stato accompagnato da queste parole: "La leggenda ha un inizio. Se voi sarete testimoni di questo inizio, sarà un momento che non dimenticherete mai finché vivrete!!"

Come saprete, la suspense horror/dark fantasy story narrata in “Tokyo Ghoul” è stata pubblicata in Giappone a partire dal 2011 sulle pagine della rivista Weekly Young Jump, e lo scorso 18 Settembre è giunta ufficialmente al termine. L’uscita del quattordicesimo ed ultimo volumetto della serie è prevista per il 17 Ottobre 2014.

Sempre grazie al Weekly Young Jump magazine apprendiamo inoltre che anche l’anime Tokyo Ghoul avrà una seconda stagione. La prima serie anime è stata diretta da Shuhei Morita (Freedom, Kakurenbo), ed è stata realizzata presso lo studio Pierrot.

Ma detto questo, ed in attesa di ulteriori aggiornamenti in merito a questi nuovo progetti, ecco qual è la trama del manga originale!

Tokyo Ghoul, la trama della serie

Tokyo Ghoul:re

Quella narrata nella serie a fumetti “Tokyo Ghoul” –in Italia grazie alla JPop - è una storia ambientata in una Tokyo letteralmente vessata da orrendi demoni ("ghouls") che divorano gli esseri umani. La gente vive nel terrore di questi mostri, che hanno peraltro la capacità di mescolarsi alla folla, tanto che nessuno è mai riuscito a vederli realmente.

Protagonista della serie è uno studente universitario di nome Kaneki, il quale incontra una ragazza di nome Rize. Come si evolverà adesso la situazione?

Per il momento è tutto, ma come sempre torneremo con i nuovi aggiornamenti e dettagli in merito a questi progetti.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | ANN

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.