L'attacco dei giganti e la Marvel: crossover in arrivo? Sì, parola di C.B. Cebulski

Stiamo scherzando? Crossover in arrivo fra L'attacco dei giganti di Hajime Isayama e la Marvel? Beh, C.B. Cebulski sostiene di sì sul suo account Twitter.

Questa è una di quelle notizie che ti fanno rimanere con la mandibola spalancata, giuro, è stata questa la reazione che ho avuto appena l'ho letta. Seguita da "Ma stiamo scherzando?" (anzi, "Ma stiamo babbiando?", per l'occasione mi sono Montalbanizzata). E infine è arrivata la fase del "Ma come potrebbe accadere?". Una sorta di elaborazione della notizia basata sulle fasi dell'elaborazione del lutto. Dunque, la notizia è questa: C.B. Cebulski, scrittore ed editore della Marvel Comics famoso per Marvel Fairy Tales, sul suo account Twitter ha postato una serie di tweet nella quale sostiene che sarebbe in arrivo un crossover fra L'attacco dei giganti e il Marvel Universe. Anzi, il crossover arriverà in Giappone fra due settimane. Cebulski su Twitter non ha ritenuto opportuno fornire ulteriori dettagli, ma ha postato l'immagine in anteprima che vedete qui sotto.

Di cosa potrebbe parlare un crossover Marvel x L'attacco dei giganti?


L'attacco dei giganti Marvel

Prima di lanciarmi in supposizioni, andiamo a leggere i contenuti dei tweet di Cebulski in merito a questo crossover fra L'attacco dei giganti e la Marvel, gli originali ve li metto sotto, qui posto la traduzione in ordine di tweet:


  1. Da ragazzo ho amato "Marvel Team-Up" e "What If?". Ho passato ore e ore a sognare su un mio crossover e storie in una realtà alternativa
  2. Siccome mi interesso di manga, ho sempre immaginato come sarebbe stato bello se i personaggi della Marvel si fossero ritrovati sulle pagine dei mondi manga
  3. Per decenni e per diverse ragioni, i manga, soprattutto i titoli molto popolari, non si sono mai incrociati con altri universi dei fumetti... almeno fino ad ora!
  4. Se vi siete sempre chiesti "Cosa accadrebbe se i Giganti di L'attacco dei giganti di Hajime ISayama attaccassero il Marvel Universe", ebbene, lo scoprirete presto!!
  5. Non è uno scherzo, gente. E' in arrivo un crossover fra L'attacco dei giganti e l'Universo Marvel. In due settimane. In Giappone. Volete un'anteprima?

Ok, Cebulski dice che non è uno scherzo, penso che gli crederò solo quando lo vedrò, però per amore di informazione facciamo finta che Cebulski non ci stia prendendo in giro. Fermo restando che mai mi sarebbe venuto in mente di mescolare il Marvel Universe con il mondo di L'attacco dei giganti (ehm, in realtà mi era venuto in mente che Goku potrebbe spazzarli via con un battito di ciglia...), come potrebbe accadere tutto ciò? Partiamo dall'immagine: Spider Man in una città moderna (si vedono i grattacieli) fugge dai Giganti. Quindi vuol dire che i Giganti arrivano nel nostro mondo? Che poi tutto sta nel vedere se il mondo di L'attacco dei giganti è un mondo parallelo, un passato remoto del nostro mondo o, peggio, un futuro nel quale la razza umana è regredita.

Comunque sia, dall'immagine sembra che i Giganti arrivino fin da noi. Quale super eroe migliore di Spider Man per contrastarli visto che lui è naturalmente dotato di una sorta di dispositivo di movimento tridimensionale? Non avevate mai pensato alle sue ragnatele in tal senso, vero? Forse gli mancano le spade, ma a quello si può rimediare.

Ci saranno altri eroi Marvel a contrastare i Giganti? Un Thor o un Hulk i Giganti se li mangerebbero a colazione, basterebbe un colpo ben piazzato di Iron Man per sistemarli a dovere senza fare tanta fatica. Quindi forse si spiega il perché della scelta di Spider Man. Gli X-Men? Beh, alcuni hanno dei poteri devastanti, anche per loro sarebbe uno scherzo sistemare i Giganti, anche se parlando di X-Men e Giganti insieme mi vengono in mente le Sentinelle, chissà perché. Ok, se Cebulski non si decide a dirci qualcosa di più la mia fantasia potrebbe scatenarsi ulteriormente, voi che ne dite?

Foto | Screenshot dall'account Twitter di C.B. Cebulski

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.