Birago Balzano, la mostra sul disegnatore di Zora la Vampira si terrà a Milano

La Borsa del Fumetto ha organizzato una mostra dedicata all'artista Birago Balzano, noto per aver disegnato il personaggio Zora la Vampira. L'evento si volgerà a Milano e l’autore sarà presente in mostra.

Milano omaggerà l'artista Birago Balzano, attraverso una mostra organizzata da La Borsa del Fumetto - Libreria dell’immagine, che si terrà nei giorni 14-15-16 novembre 2014. E' stato allestito uno spazio dedicato che ospiterà la mostra su Birago Balzano, il fumettista noto per essere il disegnatore di Zora la vampira, ma anche per aver lavorato con la Sergio Bonelli Editore.

La mostra che punterà i riflettori su questa celebrità degli anni ’60 aprirà i battenti venerdì 14 novembre alle 16.30 e sarà visitabile fino alle 19.30 dello stesso giorno. Invece, nelle giornate di sabato e domenica, sarà possibile accedere dalle ore 10.00 alle 19.00. L'artista ha promesso di essere presente in mostra nei tre giorni, così da incontrare i suoi fan, gli appassionati di fumetti e i nostalgici di un periodo d'oro del fumetto italiano di quel genere adatto ad un pubblico più maturo. Sarà possibile anche acquistare le sue tavole originali e recuperare materiale dell’epoca: verrà messa in vendita un’ampia selezione di fumetti anni ‘60, estrapolata dai magazzini del Borsino (sezione dell’usato della Borsa del fumetto).

Durante i giorni di questo evento speciale, sarà possibile visualizzare una parte del materiale presente alla mostra direttamente online, collegandosi al portale ufficiale de La Borsa del Fumetto, che permetterà anche l'acquisto online delle tavole originali!

Chi è Birago Balzano?

zora biraghi

Partecipare alla mostra su Birago Balzano sarà un modo per scoprire la figura di un maestro del fumetto italiano che ha conquistato il pubblico con il suo tratto sensuale e seduttivo. Birago Balzano, nato a Trinitapoli (Foggia) il 5 Gennaio 1936, ha esordito con Capitan Audax (testi di Luciano Secchi), per poi passare alla Sergio Bonelli Editore dove ha collaborato con Franco Bignotti e Giovanni Ticci. Ha disegnato le storie de Il Piccolo Ranger sceneggiate da Andrea Lavezzolo. Dal 1972 ha lavorato per Renzo Barbieri. Recentemente le Edizioni If gli hanno affidato la copertina del primo albo del Grande Blek e le nuove strisce di Capitan Miki.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.