Naruto, dopo la conclusione del manga sarà lanciata una nuova miniserie!

Quelle che erano soltanto voci ed indiscrezioni si sono concretizzate in un annuncio ufficiale: la Shueisha è intenzionata a lanciare una nuova miniserie dedicata a Naruto, manga scritto e disegnato dall'autore Masashi Kishimoto!

La notizia arriva direttamente dalle pagine di Weekly Shonen Jump di questa settimana, dove la Shueisha ha confermato che una miniserie intitolata provvisoriamente Naruto sarà pubblicata a partire dalla primavera del 2015. Non si è ancora capito se sarà Masashi Kishimoto a scrivere e disegnare le nuove storie di Naruto, ma è comunque importante sapere oggi che la casa editrice giapponese ha intenzione di espandere ancora per un po' il franchise del fumetto dedicato agli shinobi del villaggio di Konoha. Interessante anche il progetto che vede coinvolta la screenwriter Akira Higashiyama (scrittrice che ha lavorato sulla storia di Naruto Shipp?den: Blood Prison) che, sempre stando alle informazioni raccolte in questi mesi, dovrebbe scrivere il primo libro di una serie di romanzi dedicati ai personaggi di Naruto. Ovviamente la Higashiyama ha subito accettato di raccontare le avventure del misterioso ed affascinante Kakashi, che sarà il primo personaggio a cui la Shueisha dedicherà un romanzo a se. Interessante notare come la Shueisha abbia deciso di raccogliere tutte queste iniziative sotto un'etichetta chiamata Naruto Shin Jidai Kaimaku Project, microcosmo editoriale dedicato interamente a Naruto che si aggiornerà presto di nuove proposte cross-mediali.

Naruto: la fine è solo l'inizio

Naruto-Weekly-Shonen-Jump-New-Series-Nuova-Serie-2015

Difficilmente la Shueisha si sarebbe lasciata sfuggire l'occasione di poter pubblicare ancora le storie di Naruto anche perché, avendo qui la piena collaborazione "coattiva" di Masashi Kishimoto, alla casa editrice giapponese conviene ancora sfruttare il brand per riuscire a raggranellare qualche introito in più. Ed è stato proprio un colpo di fortuna, per la Shueisha, avere qui la fiducia di un autore come Kishimoto che, se avesse voluto seguito le orme tracciate dal maestro Akira Toriyama (autore di Dragonball), avrebbe sicuramente troncato la relazione con la casa editrice giapponese sotterrando Naruto e i suoi shinobi una volta per tutte! Questa collaborazione tra la Shueisha e Kishimoto si rivela essenziale anche per la stessa casa editrice che, tra qualche mese, dovrà anche dire addio a Bleach di Tite Kubo, manga annoverato nel gruppo dei "Big Three" delle pubblicazioni del Weekly Shonen Jump insieme a One Piece di Eiichiro Oda e allo stesso Naruto. Per fortuna la Shueisha può contare su un nutrito gruppo di autori ed artisti che stanno producendo lavori di pregevolissima fattura, ma perdere un manga conosciuto a livello internazionale come Naruto sarebbe stato un contraccolpo economico devastante per la casa editrice giapponese che, e lo ripeto, fa benissimo a continuare a sfruttare il franchise per progetti paralleli.

Ora resta da capire come sarà gestita questa nuova miniserie a fumetti di Naruto e come andrà ad integrarsi con le light novel e i prodotti che usciranno presto sul mercato giapponese. Di sicuro Kishimoto darà il suo benestare cercando di rimanere un po' lontano dalla nuova avventura editoriale della sua creatura perché, dopo ben quindici anni di serializzazione continuata, è giusto che il mangaka si goda un po' di riposo prima di riprendere il pennino in mano. Non tutti i mangaka giapponesi della nuova generazione possono riuscire nell'impresa di pubblicare qualcosa come 700 capitoli, ed è anche normale che Kishimoto voglia prendersi (se lo farà) qualche mese di pausa!

Sperando che i nuovi progetti dedicati a Naruto siano esaltanti tanto quanto lo è stato il manga originale, vi propongo qui la visione del quarto trailer di The Last: Naruto The Movie, film animato che uscirà nelle sale cinematografiche giapponesi il 6 dicembre 2014 (attenzione agli spoiler, perché c'è qualcosa che riguarda proprio il finale di Naruto)!

via | Anime News Network

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.