Bakuman, nuovi dettagli sul cast del live action

Sono stati da poco rivelati i nuovi dettagli in merito al live action in uscita Bakuman.

E’ attraverso le pagine della rivista Weekly Shonen Jump di casa Shueisha che sono stati da poco rivelati nuovi dettagli in merito all’adattamento live action ispirato alla serie manga "Bakuman". Per l’esattezza, apprendiamo oggi che il giovane attore giapponese Sh?ta Sometani (Himizu e Parasyte) prenderà parte al cast del live action, dove coprirà il ruolo di Eiji Niizuma. L'attore sarà affiancato da Takeru Satoh (Moritaka Mashiro) e da Ryunosuke Kamiki (Akito Takagi).

Come vi abbiamo raccontato, Hitoshi ?ne (Moteki, Koi no Uzu/The Vortex of Love) si occuperà della direzione del live action ispirato al manga ad opera di Tsugumi Ohba e Takeshi Obata.

Ma detto questo, ed in attesa che vengano divulgati nuovi dettagli in merito a questo progetto, ecco quale sarà la trama del nuovo film in uscita!

Bakuman, trama e curiosità

Bakuman

Nato dalla fantasia dei creatori di Death Note, Tsugumi Ohba e Takeshi Obata, il manga Bakuman è stato pubblicato a partire dal 2008 in Giappone, e conta la pubblicazione di 176 capitoli, raccolti in 20 volumetti. Il manga – già peraltro adattato in una versione animata di succsso - ruota intorno alle vicende vissute da due talentuosi ragazzi, Mashiro Moritaka e Takagi Akito, i quali sognano di riuscire a diventare un famoso duo di mangaka. A loro si unirà Azuki, una ragazza che sogna invece di diventare una doppiatrice di successo.

In Italia la serie manga è stata pubblicata a partire dal 2010 grazie alla Panini Comics. Detto questo, il live action ispirato alla serie uscirà in Giappone nel 2015, per cui non ci rimane a questo punto che attendere i nuovi aggiornamenti e dettagli in merito a questo progetto!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | ANN

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.