Lukas n.11, in arrivo Tenebre una storia di Medda e Volante

Michele Medda e Frederic Volante hanno realizzato Tenebre, una nuova storia che sarà pubblicata sul n.11 di Lukas, la nuova serie horror della Sergio Bonelli Editore.

L'horror, western e fantascienza. La Sergio Bonelli Editore è una casa editrice che non si fa mancare niente. Il primo di questi generi ha ottimi rappresentanti: Dylan Dog, Dampyr ed il nuovo Lukas.

La giovane serie si riaffaccerà in edicola il 21 gennaio 2015, con una storia intitolata Tenebre. L'albo Lukas n.11 è stato realizzato da Michele Medda (soggetto e sceneggiatura) e dal disegnatore Frederic Volante, ritornato sulla testata dopo aver firmato il quarto numero. Volante è nato in Belgio, ma è italiano. Si è diplomato all'Istituto d'arte di Imperia ed ha fatto il suo esordio da professionista sulla serie Nick Raider della Bonelli, disegnando l'albo n.159 dell'agosto 2001. Lo abbiamo visto all'opera come inchiostratore sul Magico Vento di Gianfranco Manfredi, per poi lavorare sul numero 88 - L'illusionista - dell'ottobre 2004 e diversi altri. Con l'editore francese Grand Angle (Bamboo) ha pubblicato nel 2009 Shahidas, serie scritta da Laurent Galandon, mentre nel 2010 ha realizzato Les Z su testi di Richard Malka.

La copertina del nuovo numero di Lukas è stata disegnata da Michele Benevento e Lorenzo De Felici, che questo mese stanno proponendo un'illustrazione assai dark, più semplice e "urban" rispetto a quelle viste precedentemente su questa testata. L'horror, in questo caso, sembra esser stato messo da parte, almeno in questa fase d'apertura. Dopotutto i colori cupi scelti dagli artisti sono in piena sintonia con il titolo "Tenebre"!

La sinossi di Lukas n.11

lukas n.11

In Tenebre vedremo Wilda in grande difficoltà: la sua leadership nel Convito ha iniziato a vacillare, ma è sempre concentrata su Lukas, il suo primo obiettivo! Infatti sulle sue tracce invia un outsider, l'androgina chiamata Jamie, una Ridestata abile e spietata. Lukas, pur consapevole del pericolo, preferirà non lasciare la città... mentre il cerchio si stringe inesorabilmente intorno a lui ed a Zara.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.