Mega n.211 avrà una cover disegnata da Leo Ortolani

Leo Ortolani ha disegnato la nuova copertina del Mega n.211: l'immagine è dedicata a Nonna Abelarda, un mito del fumetto italiano.

Alastor S.r.l. ha presentato il nuovo numero di Mega con un tono del tutto differente da quello solare a cui ci ha abituati. Il messaggio che ha introdotto il Mega n.211 è legato agli avvenimenti di Parigi, che hanno scosso un po' tutti, ma soprattutto il mondo fumettistico, che è stato ferito dritto al cuore.

La redazione di Mega ha fatto capire di aver rinunciato alla solita carica di allegria in quest'occasione così delicata, ed ha aggiunto che i vari componenti sono rimasti scioccati dall'attentato a Charlie Hebdo, un atto atroce che, a parer loro, ha colpito ogni forma di libertà d’espressione.

Hanno chiarito di non sentirsi affatto Charlie, poiché il loro lavoro non è lo stesso. Mega non fa satira, non ci mette la faccia, quindi è giusto che si sentano diversi e che allo stesso tempo supportino il lavoro dei coraggiosi fumettisti.

Scheda tecnica del Mega n.211


    21x29,7, B,
    248 pp, col.
    € 1,20

Chi lavora per Mega ha seguito tutto l’evolversi della tragedia, provando, come tutti noi, una grande tristezza per la notizia della scomparsa di Wolinski, colui che definiscono un genio, e di aver perso la "goliardica vena dissacrante di tutti gli altri autori della redazione parigina". E' strano trovare un messaggio del genere nella presentazione della rivista Alastor, ma è un pensiero quasi doveroso e da apprezzare, che rende onore alle vittime innocenti di questa vicenda. Ecco come concludono il loro comunicato, ripudiando la violenza utilizzata dai nemici della libertà:

"Noi siamo CON Charlie, e lo saremo sempre. Perché una vignetta serve a far ridere, a far piangere, a far emozionare."

Ortolani e una nonna speciale

alastor mega

Detto questo, passiamo ad analizzare i contenuti del nuovo Mega, che propone il meglio della produzione fumettistica. Questo mese vi facciamo notare un dettaglio in particolare: la cover è stata realizzata da Leo Ortolani, il quale ha reso omaggio a Nonna Abelarda, un mito del fumetto made in Italy.

La figura di Leo Ortolani è perfetta per ritornare in sintonia con il piacere della lettura, per tornare a sorridere e continuare a combattere nel nome della civiltà.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.