Saguaro, Bonelli annuncia la conclusione della serie di Bruno Enna

La Sergio Bonelli Editore ha ufficializzato che la serie Saguaro, ideata da Bruno Enna, si concluderà fra pochi mesi. Ci aspetta un gran finale composto da tre nuovi episodi!

La notizia era nell'aria da un po' di tempo e chi di dovere ha fatto il possibile per farla passare in secondo piano, ma adesso è arrivato il momento di accettare una triste realtà: la serie Saguaro ha quasi raggiunto la sua conclusione. E' stata la stessa Sergio Bonelli Editore a svelare la chiusura della testata e l'ha fatto attraverso un articolo curato dal creatore del personaggio.

Bruno Enna ha parlato sul portale Bonelli del trittico di storie ad altissima tensione che concluderanno le avventure di Saguaro. Dunque, la trama non subirà nessuna brusca interruzione, poiché l'autore ha programmato il gran finale che si svilupperà nei prossimi tre episodi che saranno gli ultimi in assoluto.

E' giunto il momento per Saguaro per ottenere delle risposte concrete su tutta la vicenda in cui è stato coinvolto. Probabilmente c'è un traditore tra i suoi compagni e vuol capire quali sono le vere intenzioni di Clive Waters e per quale motivo ha fondato l'unità federale dei Falchi-Lupo. Inoltre, scoprirà quali sono le atroci verità che Howi nasconde sul suo passato e capirà se Nastas Begay è un amico leale e fraterno o un nemico mortale da cui guardarsi le spalle.

Il lungo addio di Saguaro

bonelli

Leggere i prossimi episodi di Saguaro sarà fondamentale per capire tutti i misteri che riguardano il suo passato tormentato e che hanno influenzato anche il suo presente.

Lo sceneggiatore Bruno Enna ha promesso che Thorn concluderà la sua parabola avventurosa con uno scontro micidiale con i suoi nemici, arrivando a scoprire così chi sono gli amici veri. Tre storie che parleranno del suo passato e del suo presente, offrendoci un lungo addio al navajo che ha emozionato tantissimi lettori della Bonelli.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.