Sushi and Beyond, anime in vista per il libro

Nuovo anime in vista per il libro "Sushi and Beyond". Ecco i primi dettagli in merito al progetto.

Vi incuriosisce e affascina la cucina giapponese? Allora l’anime ispirato al libro “Sushi and Beyond” farà senza dubbio al caso vostro. E’ stato annunciato proprio in questi giorni che l’opera "Sushi and Beyond", realizzata dall’autore britannico Michael Booth, diventerà presto un anime televisivo. Per l’esattezza, questo nuovo progetto vedrà la luce in anteprima mondiale il prossimo 12 Aprile 2015, e sarà diretto da Rareko (Chi-Sui Maru, Gakkatsu!, Medamayaki no Kimi Itsu Tsubusu?). L’animazione sarà realizzata presso lo studio FanworksRareko (Gakkatsu!, Medamayaki no Kimi Itsu Tsubusu?,Ganbare! Lulu Lolo - Tiny Twin Bears).

Ma detto questo, per chi non la conoscesse, ecco quale curiosità in più in merito all’opera che ha ispirato questo nuovo adattamento animato!

Sushi and Beyond, qualche curiosità

Eikoku Ikke, Nihon o Taberu

Pubblicato a partire dal 2009 dall’autore britannico Michael Booth, il libro “Sushi and Beyond” è noto in Giappone anche con il titolo "Eikoku Ikke, Nihon o Taberu". Nella serie anime che uscirà fra pochissimi mesi seguiremo il viaggio (culinario) affrontato dallo stesso Booth, dalla moglie Lissen e dai suoi figli, Ansger ed Emil. Durante il loro viaggio (durato la bellezza di cento giorni) i nostri protagonisti sperimenteranno tutti i piatti tipici e più particolari che il Paese del Sol Levante ha da offrire.

Insomma, si tratta di una serie che non potrà non interessare quanti guardano con curiosità e ammirazione alle tradizioni (comprese quelle culinarie) di un Paese tanto diverso dal nostro come il Giappone.

Detto ciò, non ci rimane a questo punto che attendere ulteriori aggiornamenti e dettagli in merito al nuovo anime in arrivo!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | ANN

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.