Panini Disney pubblicherà Pippo Reporter 1 nella Definitive Collection

Panini Disney ha annunciato che pubblicherà all'interno della Definitive Collection il Pippo Reporter n.1, proponendo le storie scritte da Radice e disegnate da Turconi.

La Disney è approdata in Panini Comics e, bisogna ammettere, sono diventate veramente tante le proposte editoriali legate al prestigioso marchio statunitense. La collana Definitive Collection a febbraio ospiterà uno dei personaggi più divertenti e goffi della storia della Disney: Pippo.

Panini Disney rilascerà Pippo Reporter n.1, con all'interno una serie di storie storie scritte da Teresa Radice e disegnate da Stefano Turconi. Le avventure di Pippo sono state inserite in uno scenario insolito: la “ruggente” New York degli anni ’20. Pippo veste i panni di un giornalista bravo, ma abbastanza ingenuo.

Si confronterà con numerosi personaggi che ricordano i loro omologhi "topolinesi", ma che in questo progetto interpretano un ruolo tutto diverso, ed hanno personalità e abitudini inedite, tutte da scoprire. Teresa Radice ha scelto di utilizzare Minni (in versione amica di Pippo che cambia in continuazione lavoro); ci sono poi l'indovina Claire Belle, Pietro Gamba con la sua banda di gangster. Uno dei personaggi più interessanti è Mister Blackspot, il perfido direttore del giornale per cui lavora Pippo.

Nel volume sono state inserite le prime storie della serie: “Cronista per caso”, “Vasetto sospetto”, “Crociera con ghiaccio” e “Finale di campionato”. Inoltre, ci saranno vari extra, come bozzetti preparatori vari e un’intervista ai due autori.

Data di uscita del volume:12 febbraio 2015.

Scheda tecnica Pippo Reporter 1:


    Collana Definitive Collection
    Formato 17x24, B.,
    136 pp., col.
    Prezzo: € 3.90

Le origini di Pippo

disney panini

Il nome originale di Pippo è Goofy. E' un personaggio creato negli anni trenta, uno dei tanti abitanti di Topolina. Ha l'aspetto di un cane antropomorfo, alto, goffo e mal vestito ed è, certamente, il miglior amico di Topolino.

Quando fu lanciato per la prima volta veniva chiamato Dippy Dawg (Dippy the Dawg o Dippy Dog). Ben presto subì dei cambiamenti radicali, sia nell'aspetto che nel nome. Fece la sua prima apparizione fumettistica come "Dippy" in una tavola domenicale dell'8 gennaio 1933. La prima storia in cui lo vediamo al fianco di Topolino risale al 20 aprile 1933. Il cambiamento ufficiale del nome - da Dippy Dawg a Pippo - è avvenuto nella storia Topolino e lo struzzo Oscar del 1936.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.