Il manga spin-off Suisei no Gargantia: Mizuhana no Bellows è finito

Il manga Suisei no Gargantia: Mizuhana no Bellows spin-off di Gargantia on the Verdurous Planet è appena finito in Giappone.

Suisei no Gargantia: Mizuhana no Bellows - Ancora una serie che finisce in Giappone. Il sito web Famitsu Comic Clear di Kadokawa ha pubblicato il 13esimo e ultimo capitolo del manga spin-off di Gargantia on the Verdurous Planet, spin-off dal titolo Suisei no Gargantia: Mizuhana no Bellows (se preferite il titolo nella versione inglese diventa Gargantia on the Verdurous Planet: The Headwaters' Bellows). E questa volta si sa anche già quando uscirà il secondo e ultimo tankobon della serie: la data di release prevista in Giappone è quella del 14 marzo 2015.

Suisei no Gargantia: Mizuhana no Bellows, storia del manga


Suisei no Gargantia: Mizuhana no Bellows

Suisei no Gargantia: Mizuhana no Bellows nasce come un seinen, spin-off del manga Gargantia on the Verdurous Planet. Suisei no Gargantia: Mizuhana no Bellows riconosce come scrittore Oceanos, mentre il disegnatore è Shu in collaborazione con Hiroki Uchida. La sua serializzazione era cominciata solamente nel giugno del 2013: al momento è stato pubblicato solamente il primo tankobon, ma la serie si comporrà in totale di due volumi con il secondo in uscita il 14 marzo. Suisei no Gargantia: Mizuhana no Bellows ha come titolo alternativo Gargantia on the Verdurous Planet - The Headwaters' Bellows e l'unica serie collaterale Suisei no Gargantia, che viene considerato un sequel. Ricordiamo come l'anime originale sia andato in onda nel 2013. Per quanto riguarda l'OVA sequel, la prima parte è stata proiettata in dieci cinema giapponesi lo scorso settembre, mentre la seconda parte verrà proiettata solamente ad aprile.

La trama di Suisei no Gargantia: Mizuhana no Bellows segue le vicende di Bellows, un personaggio collaterale della serie originale. Ricordiamo come la storia sia ambientata su un pianeta ricoperto d'acqua con l'umanità che vive su larghe flotte di navi. La storia inizia tre anni prima l'arrivo di Ledo. Quando la flotta di Bellw viene distrutta, la ragazza viene recuperato da una flotta di navi da salvataggio la quale manda gruppi di yumboros (umani che lavorano su robot escavatori) sotto la superficie dell'acqua per ritrovare beni e oggetti preziosi. Bellows si dimostra estremamente abile nel guidare gli yumboros e ben presto entrerà a far parte del gruppo di salvataggio.

Via | AnimeNewsNetwork

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.