Meiji Tokyo Renka, il film di animazione debutta a luglio

Il film di animazione Meiji Tokyo Renka debutterà a luglio.

L'adattamento a film di animazione per il game in forma di visual novel dal titolo Meiji Tokyo Renka è in arrivo a partire dal mese di luglio per lo Studio DEEN. La visual novel è di Broccoli ed è già nota parte dello staff: Hiroshi Watanabe (Hetalia The Beautiful World) dirige sotto la supervisione di Yukiko Uoizumi, autore dello scenario del gioco originale.

Ricordiamo che è prevista anche una continuazione del gioco originale ( un otome game, ossia dedicato ad un pubblico femminile poichè a tema "romantico") in uscita nel mese di aprile.

Vediamo la trama:

Meiji Tokyo Renka (2)

tutto inizia in un normalissimo bel pomeriggio in cui in cielo sorge una meravigliosa luna scarlatta. La nostra affascinante protagonista di nome Mei Ayazuki, una banalissima studentessa liceale, incontra Charlie ad un festival. Questi si è auto proclamato mago e attraverso la sua magia, la giovane Mei si trova a viaggiare nel tempo. La ragazza approda nel periodo storico Meiji, in Tokyo, dove incontra e si innamora di svariate figure storiche importanti del periodo.

Il gioco vede Toshiyuki Morikawa nei panni di Charlie, Daisuki Namikawa come ?gai Mori, KENN nei panni di Shuns? Hishida, Kousuke Toriumi è Otojir? Kawakami, Nobuhiko Okamoto come Ky?ka Izumi, Jun Fukuyama come Gor? Fujita, infine Shinnosuke Tachibana è Yakumo Koizumi.

Non ci resta che attendere maggiori info riguardanti questo film: certo, la vicenda non sembra riservare enormi sorprese dal punto di vista della trama, tuttavia l'incontro da parte della protagonista con dei grandi del passato può essere affascinante. La grafica mi sembra estremamente curata: vediamo le future news e il promo video cosa ci comunicherà!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.