Free! Eternal Summer, in uscita l' episodio inedito per l' animazione

Free! Eternal Summer esce con l'episodio inedito di animazione a marzo.

Il sito ufficiale per la serie di animazione Free! Eternal Summer ha iniziato a diffondere via streaming un breve film con l' episodio inedito che sarà poi incluso nel settimo e ultimo Blu-ray e DVD in uscita il 18 marzo.

Come ormai è noto, questa serie di animazione parla di gare sportive e competizioni di nuoto: i protagonisti, ognuno a modo suo, sono infatti tutti membri del club di nuoto delle rispettive scuole.

Vi ricordo i protagonisti e la trama:

Free! Eternal Summer (2)

Rin è un giovinetto brillante e un po’ arrogantello. Frequenta le scuole superiori ed è un grandissimo appassionato di nuoto. Un giorno si trova nuovamente faccia a faccia con Haruka, un ragazzo molto amante dell’acqua ma assolutamente insofferente di fronte a qualsiasi tipo di disciplina. Ama tantissimo nuotare ma nuota solo a stile libero: ha una vera e propria passione per l’acqua ma non si cura nè di eventuali gare, nè dei tempi che fa quando porta a termine una serie di vasche, nè è interessato a migliorare il suo stile. Lui ama semplicemente come l’acqua lo fa stare: è un animo puro e innocente.

Ovviamente la situazione non può restare questa: Rin sfiderà Haruka e vorrà andare a formare il club per la scuola superiore Iwatobi, esclusivamente con veri assi nel nuoto.

L'anticipazione dell'episodio inedito ci dice che ci sarà in ballo un "survival game" a cui tutti devono partecipare. Le due serie di animazione, di cui la seconda andata in onda a partire dallo scorso luglio, hanno avuto un notevole successo di pubblico. La prima serie è andata in onda sulle reti nipponiche l'estate precedente, ossia da luglio 2013. Non escludo che vi saranno altre future novità per questi baldi giovani: attendiamo quindi future news.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.