Wagamama Chie-chan, il manga di Takako Shimura sta per finire

Il manga seinen Wagamama Chie-chan (Selfish Chie-chan) di Takako Shimura sta per finire.

Wagamama Chie-chan

Wagamama Chie-chan - Continua l'epopea di serie che stanno per concludersi in Giappone, di questo passo rischiamo di non avere più nulla da leggere, speriamo in un sostanzioso ricambio. Dunque, è ufficiale: la mangaka Takako Shimura finirà il suo manga seinen Wagamama Chie-chan sul numero di marzo della rivista Comic Beam di Enterbrain, numero che verrà per l'appunto messo in vendita oggi. Wagamama Chie-chan, nota anche con il titolo inglese di Selfish Chie-chan, ha avuto vita breve: la serializzazione era cominciata solamente lo scorso anno e si sa anche già che l'unico e singolo tankobon della serie verrà messo in vendita a partire da marzo 2015.

Takako Shimura, qualche informazione sull'autrice di Wagamama Chie-chan

I fan di Takako Shimura, con la fine di Wagamama Chie-chan, non rimarranno proprio del tutto orfani. Infatti la mangaka sta attualmente pubblicando la serie Musume no Iede sulla rivista Miracle Jump di Shueisha, Koiiji (Love Appetite) sulla rivista Kiss di Kodansha e sta anche lavorando alla continuazione di Awajima Hyakkei sul sito web di Pocopocp di Ohta Publishing. Quindi diciamo che al momento è parecchio impegnata, se consideriamo anche che a dicembre e gennaio ha pubblicato un sequel di due capitoli di Okite Saisho ni Suru Koto wa, un one-shot dedicato all'amore fra due ragazzi.

Quindi facendo i calcoli entro i prossimi sei mesi dovrebbero essere pubblicati un totale di otto tankobon firmati da Takako Shimura. Infatti il secondo volume di Musume no Iede verrà messo in vendita a partire dal 19 febbraio, seguito dal primo tankobon di Koiiji il 13 marzo, dall'unico volume di Wagamama Chie-chan il 25 marzo, il primo volume di Awajima Hyakkei il 14 aprile, la nuova edizione in due volumi di Donika Naru Hibi il 14 aprile, Okite Saisho ni Suru Koto wa il 23 maggio e infine un artbook a giugno.

Ricordiamo poi come Shimura avesse finito Wandering Son (Horo Musuko) e il manga yuri Aoi Hana (Sweet Blue Flowers) nel 2013. Entrambi hanno ricevuto un adattamento anime televisivo, il primo nel 2011 di undici episodi, il secondo sempre di undici puntate.

Via | AnimeNewsNetwork

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.