Il manga ReLIFE ottiene l'adattamento ad animazione

Novità per il manga ReLIFE che ottiene l'adattamento ad animazione.

RELife (2)

L'annuncio è certo: il manga di Sou Yayoi dal titolo ReLIFE, riceverà un adattamento ad animazione. Non sarà il solo ad avere un adattamento ma sarà in buona compagnia di altri 4 titoli, ossia Momokuri di Kurose, Nambaka di Shō Futamata, Super Short Comics di Kyū Amekawa e Narudoma di Kometokaite Meter. I primi ad uscire saranno Narudoma e Super Short Comics che vedranno il loro debutto questa primavera, poi sarà il turno di Momokuri, sempre nel 2015, ma in data da definirsi. Nambaka e ReLIFE vedranno il loro turno di adattamento per il 2016. Durante l'evento AnimeJapan 2015 che si terrà a Tokyo dal 20 al 22 marzo, è in previsione l'annuncio di nuovi dettagli per queste animazioni.

Ricordiamo che ReLIFE è opera di Yayoi Sou, pubblicato sulla app Comico dal 2013, attualmente in 2 volumetti: il terzo completo uscirà a partire dal 28 marzo.

Ecco la trama:

ReLIFE (2)

Kaizaki Arata ha 27 anni ed è nullafacente. Mi spiego meglio: la sua vita è un totale fallimento rispetto all'idea che lui stesso si era fatto. Infatti aveva pensato di laurearsi, trovare un lavoro fisso, una fidanzata, sposarsi e avere una casa. Invece si trova ben oltre l'età auspicabile per la realizzazione di tutte queste cose, solo, annoiato e scartato ad ogni colloquio di lavoro.

Le sue sfortune non terminano qui: riceve infatti, dopo l'ennesimo colloquio andato male, anche la telefonata della madre, che gli comunica bellamente che andrà a tagliare ogni supporto economico. Arata è rovinato economicamente ma la giornata si conclude con una ciliegina: un amico lo chiama e chiede di uscire. Gli comunica, tra una birra e l'altra, che si è trovato la fidanzata e che il lavoro sta andando bene. Insomma, l'ennesima mazzata per il povero ragazzo che rientra a casa ancora più abbacchiato e depresso.

A questo punto compare un giovane, di nome Yoake Ryou che gli fa una proposta molto strana: gli dà infatti una pillola e, prendendola subito, Arata potrà fare la vita da 17enne per un anno e frequentare di nuovo le scuole superiori. Arata chiaramente non crede che questa cosa sia possibile ma prende in ogni caso al pastiglia. Ora come cambierà la sua vita?

Vicenda promettente, chiaramente non abbiamo ancora nessun ulteriore dettaglio riguardo l'animazione: attendiamo maggiori informazioni future.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.