Il manga Danchigai diventerà un anime

Anime in vista per la serie manga Danchigai. Ecco i primi dettagli in merito a questo progetto.

Il manga Danchigai diventerà presto un anime. L’annuncio è stato lanciato proprio in questi giorni attraverso le pagine della rivista "Manga 4-Koma Kings Palette", dove è stato rivelato che l’anime consisterà in una serie a tutti gli effetti, e che potrebbe essere trasmessa in televisione. Alla realizzazione del progetto troveremo Kimura Hiroshi (Hamatora S1, Military!, Recorder and Randsell), che lavorerà presso lo studio Creators in Pack (già visto all'opera per la realizzazione dell'anime Military!). La nuova serie animata in uscita si ispira al manga four-panel (tipologia di manga umoristici nota anche come 4-Koma o yonkoma) realizzato da Yoneda Kazusa.

La serie originale è stata pubblicata a partire dal 2011 sulle pagine della rivista Manga 4-Koma Kings Palette, di casa Ichijinsha. Attualmente la serie - appartenente al genere Slice of Life /Comedy – è ancora in corso, e conta la pubblicazione di due volumetti, il secondo dei quali è stato pubblicato lo scorso 22 Dicembre.

Ma detto questo, in attesa di ulteriori dettagli in merito all’anime in uscita, ecco qual è la trama della serie cartacea!

Danchigai, la trama della serie

Danchigai anime


Come accennato, la serie di Yoneda Kazusa "Danchigai" appartiene al genere slice of life, e segue per l’esattezza le normali vicende di vita vissute da Haruki, un giovane ragazzo che vive insieme alle sue quattro sorelle minori, Mutsuki, Yayoi, Uzuki e Satsuki.

Detto questo, per il momento purtroppo non conosciamo altri dettagli su questo progetto in cantiere, per cui non ci rimane a questo punto che attendere ulteriori news e nuovi aggiornamenti in merito a questo nuovo anime in uscita!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | Animeland.com, Adala-news.fr

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.