L'anime Urawa no Usagi-chan uscirà ad Aprile 2015

Nuovi dettagli in vista per la serie anime Urawa no Usagi-chan.

L’anime Urawa no Usagi-chan uscirà il prossimo 9 Aprile 2015 in Giappone. L’annuncio è stato lanciato attraverso il sito ufficiale della serie, dove è stato specificato che alla direzione del progetto vi sarà Mitsuyuki Ishibashi, noto in particolar modo per i suoi lavori realizzati per ALI PROJECT, Yousei Teikoku e JAM Project. In questa nuova serie anime, Ishibashi farà il suo debutto in veste di regista.

Alcuni dettagli sono stati rivelati anche in merito al cast di doppiatori che si cimenteranno nella realizzazione della serie. Apprendiamo per l’esattezza che, nel ruolo di Usagi Takasago troveremo Asami Seto, Tokiwa Kamikizaki sarà interpretata da Satomi Akesaka, Rumi Ohkubo (Suite PreCure) presterà la voce a Saiko Numakage e Kojika Bessho sarà interpretata da Miyu Kubota (Pri-Para).

Inoltre, Yo Taichi presterà la voce al personaggio di Sakura Tajima, Midori Saido sarà interpretata da Hisako Tojo; la voce di Minami Oyaba sarà quella di Keiko Watanabe (The Idolm@ster Million Live!) e infine Misono Mimuro sarà interpretata da Nao Tamura (Log Horizon).

Ma detto questo, in attesa di ulteriori dettagli in merito al progetto, ecco quale sarà la trama della serie in uscita.

Urawa no Usagi-chan, la trama della serie

Urawa no Usagi-chan anime

Secondo le prime indiscrezioni, quella narrata nella serie Urawa no Usagi-chan sarà la storia di otto ragazze antropomorfizzate che rappresentano in realtà le stazioni della Prefettura di Saitama, in Giappone. Le principali doppiatrici della serie provengono proprio da questo luogo.

Per il momento non sono stati rivelati altri dettagli in merito al progetto, per cui non ci rimane che attendere ulteriori news e aggiornamenti su questo nuovo anime in uscita!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | Crunchyroll.com
Foto |Urawa-usagi.com

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.