La light novel Sakurako-san no Ashimoto ni wa Shitai ga Umatteiru diventerà un anime

Adattamento anime in vista per la light novel Sakurako-san no Ashimoto ni wa Shitai ga Umatteiru.

Sakurako-san no Ashimoto ni wa Shitai ga Umatteiru, light novel ad opera di Shiori ?ta e Tetsuo, ha ottenuto un adattamento anime. Non sappiamo ancora se quella in cantiere sarà una serie televisiva, un OAV o un film animato, ma ulteriori dettagli in merito al progetto, ed in merito ai membri del cast e dello staff che si cimenteranno nella sua realizzazione, saranno rilasciati nei prossimi giorni attraverso la pagina Twitter ufficiale dedicata alla serie. Per chi non lo sapesse, la light novel "Sakurako-san no Ashimoto ni wa Shitai ga Umatteiru" (A Corpse is Buried Under Sakurako's Feet) è stata lanciata a partire dal 2013, e la Kadokawa pubblicherà il settimo volumetto proprio in questi giorni.

Il fumetto originale ha riscosso davvero un grandissimo successo in Giappone, ed è stato già adattato in una versione radio drama trasmessa online, che ha visto la partecipazione di Yuuki Kaji nel ruolo di Sh?tar?, e di Ami Koshimizu in quello di Sakurako.

Ma detto questo, in attesa di ulteriori dettagli sul nuovo adattamento anime in cantiere, ecco qualche curiosità in più in merito alla serie che lo ha ispirato!

Sakurako-san no Ashimoto ni wa Shitai ga Umatteiru, trama e curiosità

Sakurako-san no Ashimoto ni wa Shitai ga Umatteiru

Come abbiamo detto, Sakurako-san no Ashimoto ni wa Shitai ga Umatteiru è stata pubblicata a partire dal 2013. La serie light novel ruota intorno alle vicende vissute da Shotaro Tatewaki e Sakurako Kujy?. Shotaro è un normale studente delle scuole superiori, mentre la bellissima Sakurako è una ricca ventenne, specializzata nell'analisi delle ossa (o per meglio dire, degli scheletri).

Per il momento è tutto, per cui non ci rimane che attendere ulteriori dettagli e aggiornamenti in merito al nuovo anime in uscita!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | ANN

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.