DuckTales, la Disney annuncia un reboot della serie animata per il 2017

Il comparto della The Walt Disney Company che si occupa di prodotti televisivi ha annunciato qualcosa di fantastico: nel 2017 avremo il reboot di DuckTales!

Serie animata andata in onda dalla fine degli anni ottanta fino al 1990, DuckTales è sicuramente uno dei lavori più belli prodotti dalla Walt Disney Company per il comparto dell'animazione televisiva e, stando a quanto dichiarato dai vertici della casa di produzione, nel 2017 avremo finalmente una nuova versione dell'opera tratta dai lavori del grande Carl Barks. Anche Marc Buhaj, vice-presidente del canale televisivo Disney XD (dove la serie andrà in onda), sa che DuckTales ha sempre avuto un posto importante all'interno delle produzioni disneyane per il piccolo schermo e, ricordando quanto siano belli i lavori di Barks, il manager dell'azienda americana spera che questa nuova edizione del cartoon riesca a riavvivare l'interesse di grandi e piccini. Buhaj sa bene che, quasi trent'anni fa, DuckTales era riuscito a catalizzare l'attenzione dei telespettatori di tutte le fasce d'età e, avendo qui la possibilità di poter riportare in vita un prodotto del genere, il vice-presidente di Disney XD spera che la serie possa ripetere quel piccolo miracolo che era riuscita a compiere a cavallo tra gli anni ottanta e novanta. Ma cosa sappiamo di questo nuovo DuckTales? Ci saranno ancora i vecchi personaggi o verranno inseriti nuovi paperi?

DuckTales: squadra che vince...non si cambia!

Ducktales-Disney-2017

Ovviamente, essendo il reboot di un prodotto uscito ormai trent'anni fa, la logica ci impone di pensare che la Walt Disney Animation avrà pensato a qualche nuovo personaggio da inserire nel cast dei paperi tanto amati dal grande Carl Barks. Sicuramente qualcosa di nuovo ci sarà, ma sembra proprio che le colonne portanti della prima edizione di DuckTales saranno sempre le stesse: Zio Paperone, i tre nipotini (Qui, Quo e Qua), Paperino e Jet McQuack saranno i protagonisti assoluti delle vicende, insieme a personaggi ricorrenti quali Archimede Pitagorico, il maggiordomo Archie, il cattivissimo Cuordipietra Famedoro, la strega Amelia, la Banda Bassotti al completo (con tanto di Mamma Bass al seguito), la tata Bentina Beakley e sua nipote Gaia. Come vedete, il cast dei personaggi più importanti è rimasto praticamente lo stesso, quindi suppongo che le storie del nuovo DuckTales ripercorreranno le orme della serie originale, regalandoci momenti di avventura e umorismo come solo DuckTales è riuscito ad offrire tanti anni fa...

Ora resta l'ultimo nodo da sciogliere: come sarà l'animazione di DuckTales? I ragazzi di oggi sono abituati alla CGi e a tecniche d'animazione molto avanzate che, rispetto a quel DuckTales del 1987, sono lontane anni luce dai disegni animati "frame-by-frame" dell'opera originale. Io spero che la Disney, servendosi anche delle nuove tecnologie, voglia regalare ai telespettatori un prodotto che possa ricalcare quel glorioso stile d'animazione, lasciando che siano i disegni (e non il computer) a parlare. Ma non so se questa soluzione sia nelle corde di una multinazionale che cercherà sicuramente di lavorare alla serie minimazzando tempi e costi di produzione...

Siccome l'occasione è troppo ghiotta, vi pubblico qui la bellissima sigla italiana di DuckTales, con la speranza che il nuovo cartoon sia all'altezza del suo glorioso predecessore!

via | Comic Book Resources

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.