Bao annuncia Rachel Rising vol. 5, mentre Terry Moore vince tre Ghastly Awards

Terry Moore si è portato a casa numerosi Ghastly Awards durante l'ultima edizione del premio. Bao Publishing, orgogliosa del risultato, rilascerà presto in fumetteria il nuovo Rachel Rising vol.5.

Sta per tornare in fumetteria una delle serie horror più intriganti del panorama fumettistico: Rachel Rising! Bao Publishing ha annunciato che venerdì 6 marzo 2015 sarà pubblicato in tutta Italia il quinto volume di Rachel Rising, l'ultima "terrificante" serie di un Terry Moore. E' il momento opportuno per rilasciare questo volume e stimolare l'attenzione di nuovi lettori, poiché lo scorso weekend Rachel Rising ha conquistato la giuria dei Ghastly Awards, i premi dell'horror letterario americani.

Infatti, tra i vincitori dell'edizione 2014 dei Ghastly Award spicca proprio Terry Moore, che si è aggiudicato ben tre premi per il suo lavoro fatto su Rachel Rising, un saga horror suburbana: Best Ongoing Title (migliore serie regolare), Best Writer (migliore scrittore), Best Letterer (miglior letterista).

La nuova uscita Rachel Rising vol.5 sarà intitolata Giunge la notte e sarà presentata con una copertina veramente attraente. L'autore ha mescolato meravigliosamente diversi elementi come la natura spoglia alle spalle della protagonista, una natura dipinta con originalità ed eleganza. La falce che giace tra le mani della ragazza si sposa con il cielo con grazia, illuminando un cielo scuro e poco rassicurante.

Il nuovo volume di questa saga horror avrà le seguenti caratteristiche tecniche:


    Pagine: 128
    ISBN: 978-88-6543-275-4
    Formato e rilegatura: Brossurato 16 x 24
    Data di pubblicazione: 06/03/15
    Prezzo: € 11.00

La sinossi di Rachel Rising vol.5

bao

Ormai è stata sventata la minaccia di Lilith, ma qualcuno a Manson si sta divertendo a simulare suicidi. Sembra impossibile trovare una giustificazione a questi terribili eventi.

Rachel, Jet, Zia Johnny dovranno organizzarsi per indagare e per paralizzare questa grande minaccia. Forse Zoe sa qualcosa, ma preferisce non parlare. Il suo silenzio potrebbe costare la vita agli stessi protagonisti dell'inquietante racconto horror realizzato da un maestro della caratterizzazione psicologica.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.