Nisekoi, novità per la seconda stagione di animazione

Novità per la serie di animazione Nisekoi, in arrivo ad aprile!

Sul magazine Shonen Jump sono uscite le news per quanto riguarda la serie di animazione Nisekoi: Manami Numakura (The IDOLM@STER, Shirobako) farà parte del cast per la seconda serie nei panni di Paula McCoy, mentre Ayane Sakura sarà Haru Onodera. Dichiarata anche la data di uscita, ossia il 10 aprile sulla rete televisiva nipponica Tokyo MX. Vi ricordo che la prima serie è uscita lo scorso anno da gennaio a maggio, in 20 episodi.

Ricordo che la serie di animazione Nisekoi è ispirata al cartaceo originale di Komi Naoshi, pubblicato sul magazine Shuukan Shounen Jump della casa editrice Shueisha dal 2011, in 16 volumetti e in corso. Con il volumetto numero 14 e 16 in allegato l'acquirente trova anche degli OVA in versione DVD, un OVA uscirà anche in allegato al volumetto numero 17.

Vi ricordo la trama:

nisekoi

i protagonisti sono Raku Ichijo e Chitoge Kirisaki. I loro padri sono i boss della fazione Shuei-Gumi della yakuza e di una banda di gangster, da sempre in lotta fra di loro.

Prima di arrivare ad una guerra aperta, i genitori decidono che Raku e Chitoge devono fingere di essere fidanzati. Naturalmente, i due non si tollerano, ma cosa succederà quando a scuola dovranno vestire i panni di Romeo e Giulietta? Altra complicazione: Raku aveva promesso amore eterno da piccino ad una misteriosa bimba di cui non ricorda il nome. Con lei aveva suggellato un patto scambiandosi un ciondolo con una chiave. Ma se più ragazze hanno tale ciondolo, come si fa a trovare quella giusta? Anche Chitoge, ovviamente, ha un ciondolo identico! Largo alle supposizioni e al mistero che dovrà andare a svelarsi!

La storia dunque continua, segnatevi la data: 10 aprile!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.