Il manga World Trigger diventerà un gioco per smartphone

Il manga World Trigger ispira la realizzazione di un nuovo gioco. Ecco i primi dettagli in merito al progetto.

World Trigger, manga ad opera di Daisuke Ashihara, ispira la realizzazione di un nuovo gioco per smartphone, per la gioia dei più appassionati fan della serie. L’annuncio sarebbe stato lanciato in questi giorni attraverso le pagine della rivista Weekly Shonen Jump, dove è stato rivelato che il nuovo gioco uscirà gratuitamente per iOS e Android con il nome di “World Trigger: Smash Borders”. Per chi non lo sapesse, Daisuke Ashihara ha lanciato la sua serie manga nel 2013 sul Weekly Shonen Jump Magazine, ed il primo volumetto è uscito lo scorso Ottobre in Giappone.

La serie ha ricevuto un adattamento in versione anime ad opera della by Toei Animation, trasmesso nel 2014 sul canale TV Asahi, oltre a un adattamento Vomic pubblicato nel 2013, e un adattamento in versione videogame per PlayStation Vita, annunciato per il 2015 con il titolo "World Trigger: Borderless Mission".

Ma detto questo, ecco qual è la trama del manga originale ad opera di Ashihara!

World Trigger, la trama della serie

World Trigger gioco

Quella narrata nella serie World Trigger è una storia di genere sci-fi ambientata a Mikado City, dove si apre improvvisamente un portale che collega il nostro mondo con un'altra dimensione. Attraverso questo portale, giungono sulla Terra delle creature aliene terrificanti chiamate Neighbor, le quali invadono in breve tempo il nostro pianeta. Gli invasori sembrano pronti a distruggere la razza umana, ed il solo modo per proteggere la Terra è quello di affidarsi ad un gruppo di persone che conoscono la tecnologia aliena, e che possono quindi combattere ad armi pari contro gli invasori.

Per il momento è tutto, per cui non ci rimane che attendere ulteriori dettagli e aggiornamenti in merito al nuovo progetto in cantiere!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | ANN

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.