Promo video per la serie di animazione Punch Line che debutta ad aprile

Promo video peer la serie di animazione Punch Line, presto al debutto.

Il sito ufficiale per la serie di animazione Punch Line ha iniziato a trasmettere un lungo promo video in cui viene comunicata la data del debutto, previsto per il 9 aprile. Canzone di apertura dal titolo PUNCH LINE! cantata dal gruppo Shokotan Dempagumi.inc.

Noto il cast: Marina Inoue darà voce al lead role Y?ta Iridatsu, il cui spirito è stato separato dal corpo. Sora Amamiya presta la voce a Mikatan Narugino, un idol luminoso e brillante, Rie Kugimiya sarà Meika Daihatsu, un genio assoluto delle invenzioni, Minako Kotobuki nei panni di Ito Hikiotani, un NEET( disoccupato che non cerca lavoro nè si sta preparando per entrare all'università) che gioca on line, Haruka Tomatsu sarà Rabura Chichibu, una ragazza gal ( truccata, amante dell'abbronzatura e che porta abiti particolarmente appariscenti), infine Yuri Yoshida sarà Chiranosuke. Ecco lo staff: Yutaka Uemura dirige la serie per lo studio MAPPA, testi di K?tar? Uchikoshi, mentre Sh?ta Iwasaki cura il characters design.

La trama:

punch line

come possiamo cogliere dal lungo promo video, il protagonista è Y?ta Iritatsu, un ragazzo il cui spirito viene separato dal corpo. Si troverà a rapportarsi, vivere e interagire con una serie di altri personaggi molto particolari. Interessante quello che è lo slogan per questa serie di animazione, ossia: " una volta che ne vedi la biancheria (intima), l'umanità viene distrutta?!".

Sicuramente sarà affascinante verificare la varietà di umanità proposta: non a caso sono stati scelti tutti personaggi molto bizzarri, ma facenti parte della "cultura" nipponica.

La serie debutterà sulla rete televisiva Fuji TV a partire dal 9 aprile.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.