Batgirl, la DC Comics cancella la variant di Rafael Albuquerque perché troppo violenta

Questa storia ha davvero dell'incredibile e, man mano che passano le ore, i fatti diventano sempre più assurdi: la DC Comics ha cancellato una variant cover di Rafael Albuquerque perché giudicata "troppo violenta"!

Non è cosa rara per una casa editrice americana cancellare una cover dopo averla mandata "in preview" su pressoché tutti i siti d'informazione fumettistica, ma il più delle volte capita che anche le più vibranti delle proteste riescano a far ragionare gli editor che, con qualche magheggio (tipo variant speciali "imbustate" e via dicendo), pubblicano lo stesso le copertine incriminate. A tal proposito, val la pena ricordare come la Marvel sia riuscita lo stesso a pubblicare la variant cover di Spider-woman realizzata da Milo Manara anche se, purtroppo per il maestro, la "Casa delle Idee" ha rovinato la copertina disegnata dal maestro italiano piazzando l'header della testata sul "sedere" della protagonista. Ed oggi come ieri, femministe ed indignati del web se la prendono con la DC Comics per la cover/omaggio a Joker che Rafael Albuquerque ha disegnato per il numero #41 di Batgirl che, come potete vedere, mostra la povera Barbara Gordon "imprigionata" tra le grinfie del terribile arcinemico di Batman. Dipinto sul volto della ragazza il suo tipico sorriso, il Joker abbraccia Barbara tenendo ben stretta in mano una pistola che, se non vado errato, è la stessa che il personaggio ha usato in Batman: The Killing Joker, opera a cui Albuquerque ha voluto dedicare la sua variant cover. Ma la "brutalità" della cover non è piaciuta a parecchie persone che, tramite i social network ed appelli su vari blog, hanno protestato con la DC Comics chiedendo a gran voce di cambiare subito quella copertina così violenta. E se pensate che ne è nato addirittura un hashtag (#changethecover), capite bene che la cosa assume dei contorni veramente inquietanti...

La scelta (sbagliata) della DC Comics

Batgirl-41-Cover-DC-Comics

Sentite le vibranti proteste dei lettori e capito che questa cosa poteva diventare un boomerang di proporzioni bibliche, la DC Comics ha deciso di fare marcia indietro e di eliminare la variant cover omaggio del 75mo anniversario dalla nascita di Joker, lasciando il povero Rafael Albuquerque con le pive nel sacco. Notizia nella notizia, il buon Albuquerque ha dovuto poi rettificare alcune note riguardanti il comunicato della DC Comics in merito alla cancellazione della cover di Batgirl #41 specificando che, per fortuna, nessuno ha minacciato o insultato l'artista a tal punto da richiedere un intervento diretto della casa editrice. Ma non è questo l'errore che ha commesso la DC Comics che, per tutelare i suoi interessi e per cercare di proteggere Albuquerque, ha deciso di seguire i "consigli" dei lettori e di cancellare in toto l'uscita di questa variant cover. Mai errore fu più grave di questo: capisco che la casa editrice abbia voluto evitare che questo polverone potesse ingigantirsi a tal punto da risultare pericoloso ai fini della vendita di Batgirl e delle testate dei supereroi targati DC, ma permettere ad una polemica senza senso di far fuori un lavoro ben fatto come quello di Albuquerque è decisamente troppo, troppo assurdo da mandar giù!

In molti hanno detto che la cover di Albuquerque era decisamente troppo violenta per un prodotto fresco e spensierato come Batgirl che, grazie agli autori Cameron Stewart e Brenden Fletcher ed al disegnatore Babs Tarr, è diventato oggi un fumetto ben più leggero rispetto al passato, ma è anche vero che la variant cover dell'artista di American Vampire è un chiarissimo omaggio ad uno dei cicli di storie più belli di Batman...un ciclo firmato da un mostro sacro quale Alan Moore! Se i lettori non capiscono che la cover vuole omaggiare un lavoro storico come quello di Batman: The Killing Joke, allora la colpa non è della casa editrice e né tantomeno di Albuquerque, ma solo ed esclusivamente delle persone che non capiscono il valore di un omaggio che, secondo il sottoscritto, è stato realizzato dall'artista in maniera davvero certosina.

La DC Comics ha quindi fatto malissimo a cancellare la variant cover di Batgirl #41, e tornare sui suoi passi sarebbe sicuramente un errore gravissimo. Ed ora, avendo vinto questa piccola battaglia, ogni qualvolta un lettore riuscirà ad avere a se un seguito tanto importante da poter imporre ad altri il suo pensiero, la DC Comics cosa farà...cancellerà intere testate solo perché a qualcuno non piace la violenza di Batman? I lettori sono importantissimi, questo è vero, ma le case editrici devono avere la libertà di poter scrivere e proporre quello che vogliono, sempre evitando contenuti che inneggino davvero alla violenza, all'omofobia e al razzismo. Ma questa cover era solo un puro e semplice omaggio!

via | Comic Book Resources

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.