Yamada-kun & the Seven Witches, promo video per la serie di animazione in uscita

In arrivo l'animazione Yamada-kun & the Seven Witches ad aprile!

Al debutto tra meno di un mese la serie di animazione Yamada-kun & the Seven Witches: nel promo video si è un po' troppo spinto sullo scambio dei protagonisti ( ovviamente rilevante) ma un po' troppo premendo su accessori e mutandine, invece che su cose più importanti. Certo, è solo un breve video e non la serie intera: staremo a vedere presto come è stato trattato l'argomento, il primo episodio è previsto per il 12 aprile! Canzone di apertura dal titolo Kuchizuke Diamond dei WEAVER, mentre la canzone di chiudura è CANDY MAGIC di Mimi Meme MIMI.

Noto il cast: Ryota Ohsaka sarà il lead role Ryu Yamada, Saori Hayami nei panni della protagonista femminile Urara Shiraishi, poi Toshiki Masuda come Toranosuke Miyamura, Maaya Uchida sarà Miyabi It?, Toshiharu Sasaki nei panni di Kentar? Tsubaki, Eri Kitamura come Nene Odagiri, Daisuke Ono nei panni di Ushio Igarashi, Yui Makino come Meiko ?tsuka, Yuki Takao sarà Maria Sarashima, Shinnosuke Tachibana nei panni di Shinichi Tamaki, Aoi Y?ki come Noa Takigawa, infine Masumi Tazawa come Rika Saionji.

Ma veniamo alla più interessante trama:

Yamada-kun & the Seven Witches

Yamada è un giovinetto iscritto alle scuole superiori, ex bambino problematico, ora studente annoiato e solitario. Yamada è svogliato, va male a scuola, è pigro ed è fondamentalmente considerato uno sciocco. Un giorno incontra la bellissima Shiraishi, studentessa modello della scuola: per un puro caso le loro labbra si toccano e avviene uno scambio di identità. Attenzione: non sono gli unici nella scuola che subiscono questa bizzarra magia. Nella scuola pare infatti si nascondono 7 streghe: c'è da preoccuparsi?

Appuntamento dunque al 12 aprile!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.