Su Super G di marzo la storia Salvate l'USS Enterprise

Torna su Super G di marzo il fumetto Le brigate del tempo con la storia intitolata Salvate l'USS Enterprise, realizzata da Kris e Duhamel.

Super G Avventure - L'uscita di marzo del magazine delle Edizioni San Paolo propone la serie a fumetti Le Brigate del Tempo con una nuova storia intitolata Salvate l'USS Enterprise.

Daggy Kallaghan e Stuart Montcalm, protagonisti di questa serie, sono i raddrizzatori della Storia e lavorano presso l'agenzia temporale Ucronia, una stazione orbitante che garantisce che ciò che è accaduto nel corso dei secoli non venga stravolto o minacciato da "manipolatori", intenzionati a cambiare il passato.

Nell'episodio Salvate l'USS Enterprise si parla dell'attacco giapponese a Pearl Harbor, un momento critico per la storia degli Stati Uniti, avvenuto durante la Seconda Guerra Mondiale. I francesi Kris (alias Christophe Goret - testi) e Duhamel (disegni) si sono impegnati a ricostruire numerose scene di guerra, studiando con precisione gli aerei nipponici, le navi e portaerei americane dell'epoca. Salvate l'USS Enterprise è un modo alternativo per studiare e rivivere uno dei più tragici e drammaticamente spettacolari attacchi bellici della Storia. I due agenti raddrizzatori dovranno fare l'impossibile pur di sopravvivere al conflitto...

Non solo grande storia nel nuovo episodio di Kris e Duhamel, ma anche tanta ironia, comicità e, soprattutto, numerose citazioni: il personaggio Douglas Kirk è uguale al noto attore di Hollywood, che si rese utile al suo Paese lavorando nella Marina Militare durante la Seconda Guerra Mondiale. Inoltre, in questo episodio assisteremo ad un momento magico e tenero per Stuart, che sarà coinvolto in una storia con l'innamorata Molly ambientata nelle isole Hawaii.

Ippo e gli altri contenuti di Super G di marzo 2015

super g

Nell'edizione di marzo di Super G sono presenti anche alcune tavole di Ippo, fumetto ideato da Steve, alias Stefano Frassetto. Ippo è un personaggio goffo, occhialuto e che ama la sua Tina. E' conosciuto dai lettori de il Giornalino (di cui è ospite fisso) e rappresenta l'emblema dell'ammiratore senza speranze, imbarazzato e sempre vittima di grosse gaffes.

All'interno dello stesso numero troverete nella sezione Storie "L'ultimo colpo di mano di Euridice Paciotti - maestra in pensione" (Quando serve la grinta, arriva Euridice!) di Guido Sgardoli, con le illustrazioni di Francesco Frosi. Nella sezione "Parole con le ali" ci sarà La Poesia "Mi adagio nel mattino" di Sandro Penna.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.