Fumo di China, spunta l'Annuario 2015 dedicato ad Ade Capone

E' arrivato l'Annuario del Fumetto 2015 della rivista Fumo di China. All'interno ampio spazio alla "rivoluzione della Sergio Bonelli Editore" iniziata nel 2014 e ad Ade Capone.

In edicola è appena spuntato un nuovo numero di Fumo di China, ma è un'uscita speciale, visto che corrisponde all'Annuario del Fumetto 2015. Ancora una volta (siamo già arrivati alla ventesima uscita), la redazione di Fumo di China, rivista di informazione e critica sul mondo dei fumetti e dell'animazione, si è impegnata per fare il punto della situazione sul mercato della Nona Arte e non solo.

L'Annuario contiene dossier, interviste e approfondimenti, come nella migliore tradizione di questa realtà editoriale sempre attenta e puntuale, che ci tiene a fare cultura ed informare gli appassionati attraverso testimonianze dirette e consigli utili.

La distribuzione della rivista è iniziata il 20 marzo 2015. Al suo interno, tra i tanti contenuti, troverete numerosi approfondimenti sulla Sergio Bonelli Editore.

Infatti, l'Annuario del Fumetto 2015 di Fumo di China offre uno sguardo all'anno appena passato, proponendo l'articolo 2014, la rivoluzione Bonelli nel quale si parla nei dettagli dei cambiamenti nelle strategie commerciali della Sergio Bonelli Editore. Inoltre, troverete una bella intervista a Vincenzo Sarno, che introduce la divisione nata per sviluppare progetti in libreria, al cinema, in tv e nell'ambito del merchandising.

Tutte le interviste di Fumo di China

fumo di china

C'è l'intervista ad Armando Traverso (autore dei radio-adattamenti delle produzioni Bonelli e regista del motion comic di Orfani). Sono stati raggiunti e intervistati anche due autori noti: il disegnatore Gigi Cavenago (Orfani, Dylan Dog) e Mauro Uzzeo (Orfani: Ringo e Dylan Dog).

Il ventesimo Annuario è ricco di numerosi servizi che analizzano i mercati esteri, parlano delle fiere del fumetto, dei fumetti nel mondo del cinema e di quelli sul web. Inoltre, è stato riservato uno spazio al bravo Ade Capone, autore che è stato definito "l’uomo che ha fatto tutto". Chiudono quest'uscita le aggiornatissime Pagine Gialle del Fumetto Italiano e i voti dei redattori e collaboratori di Fumo di China alle migliori pubblicazioni del 2014.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.