Dylan Dog Color Fest n.14, svelata la sinossi delle nuove storie

Ad aprile sarà disponibile il nuovo Dylan Dog Color Fest n.14. Nel frattempo la Sergio Bonelli Editore ha svelato la sinossi delle quattro storie che comporranno l'albo.

Il 23 aprile 2015 la Sergio Bonelli Editore pubblicherà il nuovo Dylan Dog Color Fest n.14, albo che sarà realizzato grazie ad un folto team di autori che hanno potuto offrire la loro visione originale dell'indagatore dell'incubo.

La copertina dell'albo (intitolato Volti Nuovi, composto da 4 storie complete, distribuite in 132 pagine) è stata affidata Matteo De Longis che si è espresso nella massima libertà, regalandoci un'immagine atipica per le cover dell'Indagatore dell'Incubo, illustrata con uno stile moderno e fuori dagli schemi.

La storia di apertura è intitolata Peggy del lago, scritta da Lorenzo De Felici e Giovanni Masi, sceneggiata dallo stesso Masi, con disegni e colori di De Felici. Gli autori ci raccontano di un terribile omicidio: due guardiani notturni vengono ritrovati appesi ai rami di un albero in un cantiere e sembrano morti affogati. Ma non c'è alcun specchio d’acqua nelle vicinanze! Peggy del lago è una favola nera che parla di una creatura terribile e meravigliosa.

Segue Party Girls, storia scritta e sceneggiata da Giulio Antonio Gualtieri e Stefano Marsiglia, con matite e colori di Mirka Andolfo, chine di Simone Di Meo. Le protagoniste di questa avventura sono Kate, Lucy, Vicki ed Eva, quattro amiche che decidono di divertirsi insieme durante una scatenata serata mondana. Durante il divertimento più sfrenato Kate sarà colta da una strana ossessione: non riesce a togliersi più dalla testa Dylan Dog. La loro serata si trasformerà in un autentico massacro.

La possessione più bizzarra della storia dell'horror

Dylan-Dog-Color-Fest-Nuovi-Volti-2015

Nella storia Il vestito del demone vedremo L’Indagatore dell’Incubo essere assunto per far luce uno strambo caso di possessione demoniaca. Dovrà esorcizzare un Demone dalla presenza umana che l’ha invaso! Questa storia è stata scritta, sceneggiata e disegnata da Federico Rossi Edrighi, colorata da Luca Bertelè.

Chiude l'albo Come si diventa cattivi di Michele Monteleone (Soggetto e sceneggiatura) e Flavio Armentaro (Disegni e colori). In questo ultimo racconto conosciamo il piccolo e gracile Clayton, che deve vedersela quotidianamente con le angherie dei bulletti locali. Per difendersi da questo incubo utilizza le suggestioni provenienti dalle letture fumettistiche e costruisce un potente pard artificiale che lo difenderà dai bulli!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.