Chrononauts, arriva la variant cover de Il Ritorno al Futuro

La Image Comics ha pubblicato da poco il primo albo di Chrononauts, nuovo fumetto di Mark Millar e Sean Murphy dedicato ai viaggi del tempo in salsa "pop"...

Fin qui nulla di strano da segnalare anche perché, pur essendo il fumetto che segna il ritorno in grande stile di due personalità importantissime del fumetto quali Mark Millar e Sean Murphy (che qui, se non vado errato, sono alla loro prima collaborazione), Chrononauts si va ad inserire nel nutrito parco uscite della Image Comics che, e lo sapete benissimo, riesce a pubblicare più di 40 albi al mese. Ma allora perché gli americani sono tutti eccitati per l'uscita della prima ristampa di Chrononauts? Beh, la causa di tanto entusiasmo è sicuramente la variant cover dedicata a Ritorno al Futuro, film firmato da Robert Zemeckis nel 1985 con protagonisti Michael J. Fox e Christopher Lloyd! La trilogia di Zemeckis, che è diventata un'opera culto tra i nerd americani (e non), è ancora molto amata dal grande pubblico statunitense e la Image Comics, che ben conosce i gusti dei suoi lettori, ha colto al volo l'opportunità di poter commissionare questa variant cover/omaggio alla prima locandina della saga cinematografica. Ma cosa c'entra Ritorno al Futuro con Chrononauts? Credetemi, c'entra più di quanto potete immaginare!

Chrononauts: Mark Millar ci porta a spasso nel tempo...letteralmente!

Chrononatus-Variant-Cover-Reprint-Detail

La storia di Chrononauts è tanto semplice quanto geniale e Mark Millar, che non è un autore dalle trame troppo cervellotiche (oddio, forse un po' lo è stato), è riuscito ancora una volta a sorprendere noi lettori con un fumetto lineare ma di ampio respiro. Il fulcro delle vicende di Chrononauts sono Corbin Quinn e Danny Reilly, due supergeni ed amici per la pelle che, tra una ricerca e l'altra, hanno scoperto il modo di viaggare nel tempo, divertendosi! L'invenzione di Corbin e Danny è sicuramente qualcosa che può cambiare l'intero corso della storia del mondo, ma sulle prime i ragazzi non sembrano per nulla interessati al bene dell'umanità e, piuttosto che modificare il corso degli eventi per migliorare il futuro, i due decidono di fare delle loro avventure nello spazio-tempo un reality televisivo! L'idea di Millar è assolutamente geniale, e non credo proprio che ci sia modo, per me, di commentare negativamente una trama così semplice e ben studiata come quella di Chrononauts.

Spero davvero che Millar si diverta parecchio a scrivere le storie di questo Chrononauts perché, viste le potenzialità offerte dalla storia e la simpatia innata che suscitano Corbin e Danny, sarà davvero molto divertente leggere di questi due nerd "bellocci" che vanno a spasso per il tempo con una troupe televisiva che filma le loro avventure tra dinosauri, cowboys e centurioni. E anche se non penso che Millar sia in grado di reggere una serializzazione molto lunga, mi auguro davvero che Chrononauts possa diventare una seria a fumetti che superi il conto delle classiche miniserie "millariane"!

E facendo mio il motto "l'occasione fa l'uomo ladro", approfitto della variant cover omaggio a Ritorno a Futuro di Chrononauts per pubblicare il trailer americano originale del primo film della trilogia di Zemeckis!

via | Bleeding Cool

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.