Shockdom, gli autori incontreranno i fan il 9 e 10 Maggio

Sarà un weekend all’insegna del fumetto quello del 9 e del 10 Maggio 2015, quando i lettori potranno incontrare i loro autori preferiti di casa Shockdom.

Shockdom autori


Shockdom, la famosa casa editrice italiana, si prepara ad un weekend d’eccezione, un weekend, quello del 9 e 10 Maggio 2015, durante il quale i lettori di fumetti e non, potranno incontrare alcuni dei più seguiti autori della famosa casa editrice. L’incontro si terrà per l’esattezza nel Comune di Santa Margherita Ligure (GE), dove Bigio, Salvo Callerami, Fraffrog, Sio e Angela Vianello parleranno con i fan, nell’ambito di un incontro che si terrà presso l’Anfiteatro Umberto Bindi.

Per questa particolare occasione inoltre, i fumettisti di casa Shockdom regaleranno al Comune un’illustrazione, mentre Salvo Callerami (Dandelion) realizzerà una storia ambientata proprio a Santa Margherita Ligure, cittadina in cui fumetto e graphic novel stanno sempre più spopolando ed attirando l’attenzione del pubblico.

La casa editrice italiana è stata la sola ad essere stata invitata a partecipare all’evento, come spiega lo stesso fondatore Lucio Staiano, che aggiunge:

… abbiamo aderito subito all’iniziativa culturale che permette anche ai non lettori di scoprire il mondo del fumetto.

Lieto per l’incontro che si terrà a Maggio è naturalmente anche il sindaco Paolo Donadoni, che spiega:

Santa Margherita Ligure non solo è lieta di ospitare gli autori più significativi della produzione artistica italiana, ma addirittura è luogo in cui vengono rappresentati i personaggi del fumetto

conferma il sindaco della città

e in cui vengono ambientate le loro avventure. Davvero un sano divertimento e una grande soddisfazione.

Non vi rimane che approfittarne e partecipare in tanti a questo incontro!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.