Charlie Hebdo, Luz non vuole più disegnare Maometto

Dopo i fatti avvenuti alla redazione del Charlie Hebdo in gennaio, fece molto discutere la copertina del primo numero dopo l'attacco dove, disegnato da Luz, Maometto piangeva per le vittime dell'attentato...

> on January 16, 2015 in Pontoise, France.

Charlie Hebdo - Ma a quanto pare, quel Maometto disegnato da Rénald "Luz" Luzier potrebbe essere l'ultimo ad apparire sul Charlie Hebdo, la rivista di satira francese famosa in tutto il mondo per l'attentato del 7 gennaio 2015, in cui persero la vita ben undici persone (tra cui gli autori Cabu, Charb, Wolinski, Tignous e Honoré). Stando a quanto riportato dal The Washington Post, nell'intervista a Luz pubblicata su Les Inrockuptibles, l'autore francese sembra essersi un po' annoiato di dover disegnare sia Maometto che Nicholas Sarkozy, dicendo che non ha in mente di dover spendere la sua vita ritraendo sempre gli stessi personaggi.

Ma attenzione, questo non vuol dire che Luz si arrende alle minacce del terrorismo islamico, anzi: agguerrito più che mai, Luz dice che i terroristi vinceranno se la Francia continuerà ad essere spaventata, attribuendo la colpa a movimenti politici quali il Front National di Marine Le Pen, rea di alimentare le insicurezze dei suoi connazionali.

Luz non si arrende, ma per il momento Maometto e Sarkozy rimangono in cantina...

via | The Washington Post

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.