One Piece, spoiler capitolo 789

Eiichiro Oda ha annunciato che si prenderà l'ennesima settimana di pausa, e lo fa lasciandoci in eredità un capitolo spettacolare di One Piece!

One-Piece-Illustrazione-Eiichiro-Oda-Spoiler

Come sempre, ricordiamo a tutti i lettori italiani di non proseguire nella lettura mentre, se seguite la serializzazione giapponese di One Piece, potete tranquillamente usufruire delle nostre anticipazioni.

Dopo il salto troverete il link di rimando al capitolo 788 e le prime indiscrezioni (confermate e con immagini) del capitolo 789.

Riassunto e spoiler capitolo 788 (link)

Spoiler capitolo 789

Tutti gli uomini impegnati a spingere la "Gabbia per Uccelli" hanno notato che la tecnica di Doflamingo si è fermata per un secondo quindi, convinti di poter fare del loro meglio per aiutare Rufy, i valorosi eroi di Dressrosa continuano a spingere verso l'esterno in modo da rallentare l'avanzata di questa minaccia! Anche Re Riku e Tank si uniscono al gruppo e, orgoglioso di come tutte queste persone stanno collaborando per il bene di Dressrosa, l'ex-regnante dell'isola si complimenta con loro per l'impegno profuso fino a questo momento. Incoraggiati dalle urla di Franky, tutti iniziano a spingere più forte per evitare che la "Gabbia per Uccelli" si chiuda sulle loro teste!

Com'era logico aspettarsi, Doflamingo ha sconfitto con facilità Viola che, seppur con qualche sussulto, viene intrappolata dal nemico dai suoi terribili fili. Mentre sconfigge Viola, Doflamingo ricorda alla donna che lui è sempre stato un uomo capace di perdonare gli errori dei suoi sottoposti, ma il tradimento è una cosa che non gli è mai andata a genio. E dopo 10 anni di servizio alla corte della famiglia Donquijote, Viola ha deciso di tradire proprio lui, Doflamingo...un errore imperdonabile! Il tutto avviene sotto gli occhi di Rebecca che, seppur impugnata la spada, non può far nulla per evitare che Viola venga imprigionata da Doflamingo. Un Doflamingo che, accortosi della situazione, decide di manovrare Rebecca per infliggere il colpo di grazia a Viola!

Mentre i civili continuano a inoltrarsi nella città (constatando che, arrivati a questo punto, lo spazio a disposizione non è più in grado di contenere tutti), Bartolomeo e gli altri cercano in tutti i modi di continuare a spingere affinché la "Gabbia per Uccelli" possa fermarsi per un altro secondo, dando così la possibilità a tutti di scappare e a Rufy di riprendere le forze. Il tutto mentre Kyros nota l'assenza di Rebecca e mentre qualcuno, di cui leggiamo solo le vignette, sembra "sentirsi bene" dopo aver ricevuto uno dei "soffioni" di Macherie...

Arrampicatosi su un'altura, Gatz usa i Lumacofoni presenti a Dressrosa per chiedere alle persone di resistere ancora un altro po', tornando ad essere l'annunciatore di Colosseo Arena che tutti conosciamo. Le parole di Gatz non vengono accolte in maniera positiva dalle persone che, giustamente, in un momento tragico come questo non vogliono sentire cose che ricordano battaglie tra gladiatori e via dicendo. Ma Gatz se ne infischia e, ricordando ai cittadini le incredibili gesta dei gladiatori che si sono sfidati a Colosseo Arena prima che Doflamingo attivasse la "Gabbia per Uccelli", inizia a narrare quello che è stato il percorso della "Stella più Luminosa" dell'ultimo torneo. Sentendosi chiamato in causa, Cavendish pensa di essere lui il combattente annunciato da Gatz, notando però che Law gli è sfuggito proprio mentre s'era distratto un attimo! Ovviamente Gatz sta parlando di Rufy/Lucy e, dopo aver ricordato che è stato lui ad aver sconfitto Don Chinjao e ad aver addomesticato il terribile "Toro Combattente", l'annunciatore di Dressrosa svela ai cittadini che quel gladiatore così potente altri non è che il pirata "Cappello di Paglia"!

Gatz approfitta dell'occasione per ricordare a tutti che sono stati proprio dei pirati a ridurre Dressrosa ad un regime dittatoriale, prendendosela con Doflamingo per il vile atto di codardia avvenuto nella notte ricordata come "L'ultimo desiderio di Re Riku". E Rufy, un pirata che ha combattuto come gladiatore durante il torneo di Colosseo Arena, ha deciso di ribaltare il "buon nome" della pirateria promettendo di sconfiggere Doflamingo con un sol colpo! Don Chinjao se la ride e Zoro, che ormai è al limite, spera che Rufy riesca subito a mettere KO Doflamingo prima che la "Gabbia per Uccelli" si richiuda su se stessa...

Il buon Gatz non le manda a dire e, dopo aver dato del "Falso Re" a Doflamingo, l'annunciatore dichiara che le macerie di quella che era una bellissima città saranno qui il suo "campo d'esecuzione"! Doflamingo sembra infastidito dalle parole di Gatz e, mentre il gladiatore/annunciatore inizia il countdown che preannuncia il risveglio di Rufy, lo Shichibukai colpisce l'uomo al petto con uno dei suoi fili. Ma Gatz non si arrende e, seppur sanguinante, il gladiatore inizia il conto alla rovescia partendo da 10 e scandendo bene ogni signolo numero. Il tutto mentre Rebecca si avvicina pericolosamente a Viola e mentre i gladiatori e combattenti, esaurito l'effetto dei soffioni di Macherie (che piange perché non in grado di poter curare tutti come vorrebbe), iniziano a cadere uno dopo l'altro.

Ma ormai Rufy è sveglio e, dopo aver sentito le urla di dolore di Rebecca, il pirata arriva immediatamente in soccorso dell'amica mettendosi tra lei e Viola e distruggendo la spada della ragazza con una testata! Rufy è tornato, ed ora per Doflamingo sono cavoli amari!

via | Mangahelpers

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.