Crossed +100 #5, Alan Moore svela l'origine della malattia

Quando la Avatar Press ha deciso di affidare al grande Alan Moore le redini di Crossed, l'autore inglese ha preso in mano la serie portandola verso livelli davvero troppo, troppo assurdi!

Crossed-100-5-Cover

Avendo la possibilità di poter lavorare su un prodotto che Garth Ennis ha sviluppato a dovere, Alan Moore si è preoccupato solamente di aggiungere un tocco personale a Crossed +100, miniserie ambientata cent'anni nel futuro rispetto al fumetto originale. E di cose ne ha sviluppate tante, il buon Moore, compresa l'origine della malattia che ha colpito gli abitanti della Terra e che ha portato al collasso dell'umanità! Il tutto sarà narrato nel quinto albo di Crossed +100 che, come segnalato da Bleeding Cool, sarà nelle fumetterie americane proprio in questi giorni.

Completamente diverso dall'universo descritto da Ennis, il mondo di Crossed +100 è stato studiato da Moore per proiettare il lettore in un futuro post-apocalittico dove l'infezione sembra aver vinto e dove i pochi sopravvissuti, insieme ad alcune sacche di Crossed, stanno cercando di ricostruire una parvenza di società civile ed "umanizzata". Ma le cose non vanno come previsto, anzi...

Speriamo che la Panini decida di fare un bell'omnibus con tutte le storie di Crossed!

via | Bleeding Cool

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.