Death Note è ancora il manga più letto in Cina...nonostante la censura!

A dispetto della censura di ben trentotto tra manga e anime giapponesi, il governo cinese non è riuscito a fermare il successo di Death Note che è, ad oggi, il manga più letto in Cina!

death-note-promo-art.jpg

La notizia arriva dalle colonne del prestigioso BBC News che, proprio ieri, ha parlato del successo di Death Note tra le giovani generazioni di lettori cinesi. Un successo che viene testimoniato dal numero di topic raggiunti dal manga sul portale cinese Sina Weibo, sito di microblogging tra i più popolari del paese, dove i ragazzi non fanno altro che parlare di Death Note. Ma la cosa che mi fa pensare è che lo leggano nonostante la censura a cui è stato sottoposto il manga che, insieme ad altri 38 tra fumetti e anime giapponesi, è stato sottoposto ad un severissimo controllo di cui la nostra Sherlock ci ha parlato proprio agli inizi di giugno 2015. Ma come fanno i lettori cinesi ad infrangere la censura?

Seppur rigidi e ben mirati, gli interventi della censura cinese non riescono a coprire la stragrande maggioranza di informazioni che circolano sul web, quindi per i lettori cinesi è stato facile recuperare capitoli ed episodi di manga e anime "bannati" dal paese. E Death Note è risultato il prodotto più popolare tra i "banditi"!

via | BBC News

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.