Bruce Springsteen – Spiriti nella Notte, la biografia a fumetti di Nicola Pesce Editore

Da Nicola Pesce Editore arriva la prima biografia a fumetti di The Boss: ecco Bruce Springsteen – Spiriti nella Notte.

Bruce Springsteen – Spiriti nella Notte - Questa potrebbe anche essere un'ottima idea per un regalo di Natale: se avete amici o parenti fan di The Boss, perché non regalargli Bruce Springsteen – Spiriti nella Notte, prima biografia a fumetti dedicata al cantante in Italia? Edita da Nicola Pesce Editore, dal costo di 9.90 euro, è stata realizzata da Marco d'Angelo e Fabrizio Di Nicola. Brossurata, formato 165x240 mm, in bianco e nero, lunga 96 pagine: qui troverete tutta la storia della vita di Bruce Springsteen, luci e ombre, i momenti di successo e quelli bui, realizzata però a fumetti.

Bruce Springsteen – Spiriti nella Notte: la biografia a fumetti


La biografia a fumetti Bruce Springsteen – Spiriti nella Notte di Nicola Pesce Editore è stata scritta da Marco d'Angelo e disegnata da Fabrizio di Nicola. C'è tutta la storia della vita di Bruce Springsteen. Nato a Long Branch il 23 settembre 1949 come Bruce Frederick Joseph Springsteen, The Boss è uno dei più celebri cantautori e chitarristi statunitensi, una vera e propria leggenda della musica rock.

Per gran parte della sua carriera è stato accompagnato dalla E Street Band ed è diventato celebre soprattutto per le sue esibizioni live. L'apice del suo successo normalmente viene collocato fra le seconda metà degli anni Settanta e tutti gli anni Ottanta. Se volete ripassare la sua poetica, nella vostra collezione non devono mancare gli album come Born to Run, Darkness on the Edge of Town, The River e Born in the U.S.A., tutti incentrati sulla lotta quotidiana del proletariato e degli immigrati. Altro disco molto noto è The Rising, dove viene ricordata la tragedia dell'11 settembre 2001.

Nella biografia non mancheranno cenni alle sue iniziative sociali e a quelle volte allo sviluppo del New Jersey, il suo Stato d'origine. In realtà negli ultimi anni è anche intervenuto attivamente nel dibattito politico, ha appoggiato per esempio le campagne presidenziali di John Kerry e Barack Obama. Dal punto di vista musicale nel corso della sua carriera ha venduto qualcosa come 120 milioni di dischi, ha vinto venti Grammy e un Oscar, oltre ad aver ricevuto l'onorificenza del Kennedy Center Honor per aver contribuito a diffondere la cultura americana nel mondo.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.