La trama di A Silent Voice, manga sentimentale di Yoshitoki Oima

A Silent Voice (Koe no katachi) è un manga scolastico/drammatico ad opera di Yoshitoki Ōima. Ecco qual è la trama e le curiosità sulla serie.

A Silent Voice manga

A Silent Voice (Koe no katachi) è un manga scritto e disegnato da Yoshitoki Ōima. Il fumetto appartiene al genere drammatico/scolastico e sentimentale, e tratta un argomento molto controverso, ovvero quello del bullismo, nello specifico, il bullismo perpetrato contro una ragazza non udente. Proprio a causa della tematica forte, per la pubblicazione del manga è stato importante il supporto della Federazione Nipponica dei Sordi.

La serializzazione del fumetto ha avuto inizio nel 2011 in Giappone, sotto forma di one-shot, per poi dare inizio alla pubblicazione della serie effettiva, ospitata dal 2013 sulle pagine della rivista Weekly Shōnen Magazine. In Italia la serie viene pubblicata dalla casa editrice Star Comics.

La trama di A Silent Voice

Come abbiamo accennato, il manga di Yoshitoki Ōima è incentrato sul tema del bullismo, un problema che può rovinare la vita di chi ne è vittima, ma anche del carnefice di turno. Protagonista della storia è Shoya Ishida, un bulletto delle scuole elementari. Bersaglio “preferito” del ragazzino è Shoko Nishimiya, una bambina non udente che utilizza un quaderno per comunicare con il mondo. Proprio per via del suo handicap, la bambina diventa vittima di bullismo da parte dei compagni, e da parte di Shoya in primis. Lo stesso ragazzo verrà però isolato e preso di mira dai compagni quando la giovane ragazza deciderà di cambiare scuola. Divenuto ora vittima di bullismo, Shoya si chiude in sé stesso e rimane senza amici … fino a quando, giunto alle scuole superiori, non incontrerà proprio Shoko, e tenterà di porre rimedio agli sbagli commessi in passato. 

Dal manga al film

Il manga di Yoshitoki Ōima ha riscosso davvero un grande successo in Giappone e negli altri Paesi, tanto da aver ispirato la realizzazione di un adattamento in versione animata, un film che sarà diretto da Naoko Yamada e sarà realizzato presso lo studio Kyoto Animation.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.