La trama di E' sbagliato cercare di incontrare ragazze in un Dungeon?

Ecco la trama di E' sbagliato cercare di incontrare ragazze in un Dungeon?

E' sbagliato cercare di incontrare ragazze in un Dungeon? - Gentilmente il canale Man-ga di Sky continua a proporci sempre nuovi anime. Dopo aver visto la trama di In realtà io sono..., ecco che oggi andremo a parlare della trama di E' sbagliato cercare di incontrare ragazze in un Dungeon? Noto anche come DanMachi o Familia Myth, tutto nasce dalla serie di light novel scritta da Fujino Oumori e disegnata da Suzuhito Yasuda. Editi da SB Creative per la GA Bunko, ecco che di questa serie sono poi stati fati tre adattamenti manda, prodotti da Square Enix. Esiste poi anche l'adattamento anime che è quello che sta andando in onda sul canale Man-ga di Sky e i cui diritti in Italia appartengono alla Yamato Video. Se invece siete interessati alla serie di light novel, da noi sono pubblicate da J-Pop.

E' sbagliato cercare di incontrare ragazze in un Dungeon?: la trama


La trama di E' sbagliato cercare di incontrare ragazze in un Dungeon? è ambientata nella città di Orario. Qui si trova il Dungeon, un posto misterioso e pieno di pericoli dove gli avventurieri cercano fama e ricchezza, possibilmente senza morire per mano di qualche orribile mostro o qualche diabolica trappola. Il Dungeon è formato da diversi livelli e più ci si addentra in esso, più i piani diventano grandi e pericolosi, con nemici sempre più forti.

Per poter entrare in un Dungeon gli avventurieri devono scegliere a quale Famiglia unirsi: ciascuna Famiglia è guidata da un dio o da una dea in quanto in questo mondo le divinità hanno deciso di scendere fra gli umani e di coabitare con loro. Le abilità, i poteri e le capacità di crescita sono i medesimi per ciascuna divinità, tuttavia ci sono divinità più note che attraggono più avventurieri generando così Famiglie più numerose e altre meno famose che a volte sono formate da un solo membro.

E' il caso di Bell Cranel, un esploratore di soli quattordici anni che all'inizio dell'anime fa parte di una Famiglia composta solamente da lui medesimo: quella della dea Estia. Bell ha appena cominciato la sua carriera, ma un giorno viene salvato dalla bellissima Aiz Wallenstein, la Principessa delle Spade, membro di spicco della nota Famiglia Loki. Bell se ne innamora perdutamente e vuole fare colpo su di lei, anche se il livello fra i due è troppo ampio.

Bell decide così di migliorarsi sempre di più, non tanto per desiderio di ricchezza o fama, quanto per conquistare il cuore di Aiz. Infatti Bell aveva deciso di entrare nei Dungeon con la speranza di incontrare una ragazza e diventare un eroe per lei, esattamente come nelle storie che il nonno gli raccontava da piccolo. Inizialmente Bell è l'unico membro della Famiglia di Estia, ma ben presto a lui e alla dea (innamorata e gelosissima di Bell, ma da lui friendzonata senza appello) si uniranno altri avventurieri, uno più strano dell'altro.

Foto | Screenshot dal video di YouTube

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.