Risenfall, Shockdom pubblica il fumetto di Liana Recchione

La casa editrice Shockdom pubblicherà Risenfall, opera scritta e disegnata da Liana Recchione.

Risenfall, fumetto ad opera di Liana Recchione, sarà pubblicato a Dicembre dalla casa editrice Shockdom. Proprio un anno fa era stato pubblicato il prologo dell’opera, seguito poi dall'inizio di una campagna di crowdfunding organizzata insieme al Coffee Tree Studio, grazie alla quale il fumetto potrà finalmente essere pubblicato. Quello in arrivo sarà un thriller vittoriano dai toni magici e coinvolgenti, e la sua autrice si è detta comprensibilmente felice per la pubblicazione della sua ultima fatica.

Ricordo quando, a 13 anni, d'estate, non facevo altro che disegnare tutto il giorno ascoltando Bryan Adams. Se dicessi a quella ragazzina che oggi quel volume che era solo un briciolo di polvere di stelle nel suo cuore, non ancora nemmeno immaginato, ora esiste ed è così concreto, mi crederebbe? Non lo so.

racconta la talentuosa Liana Recchione

Sono sempre stata scettica, però ora quel sogno si sta avverando. E di nuovo sono senza parole. Anzi, ne ho una sola: grazie.

Ma detto questo, quale sarà la trama di Risenfall? Scopriamolo subito!

La trama di Risenfall, fumetto di Liana Recchione

 


Quella narrata in questo nuovo lavoro è una storia ambientata in un’Inghilterra alternativa, in un luogo in cui esistono gli Helwyr, Cacciatori di Spiriti appartenenti alla polizia segreta, il cui compito è quello di indagare sui casi più strani, e combattere contro delle creature soprannaturali chiamate Fomori. 


Protagonisti dell’opera sono due cacciatori, Rein Risenfall e Fray Graymist, il cui compito sarà quello di indagare sulla misteriosa morte di due giovani, avvenuta in un paese del Galles. Qui i nostri protagonisti conosceranno altre persone, e comprenderanno quanto mistero c’è dietro questo caso… Come si evolverà la vicenda? 

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.