One Piece, spoiler capitolo 821

Dopo una settimana di pausa, il buon Eiichiro Oda torna a serializzare il suo One Piece sulle pagine del settimanale giapponese Weekly Shonen Jump! Cosa avrà in serbo per noi il mangaka di Tokyo?

Come sempre, ricordiamo a tutti i lettori italiani di non proseguire nella lettura mentre, se seguite la serializzazione giapponese di One Piece, potete tranquillamente usufruire delle nostre anticipazioni.

Dopo il salto troverete il link di rimando al capitolo 820 e le prime indiscrezioni (confermate e con immagini) del capitolo 821.

Riassunto e spoiler capitolo 820 (link)

Spoiler capitolo 821

one-piece-eiichiro-oda-color-illustration-shonen-jump.jpg

Jack sta attaccando Zou come aveva promesso e, puntando alle gambe dell'elefante Zunisha, l'enorme isola/pachiderma inizia a tremare provocando sul suo dorso una serie di terremoti che sia i visoni che gli umani non riescono a comprendere. Gattovipera e Canistrice ordinano a tutti di aggrapparsi agli alberi e di non avvicinarsi agli edifici, mentre Rufy e Momonosuke non riescono a spiegarsi perché sentono una voce che li sta chiamando...una voce che, a quanto pare, riescono a sentire solo loro due! Mentre il piccolo lord tiene le mani sulla testa cercando di capire chi gli sta parlando, Rufy urla alla voce di identificarsi e dire "chi diavolo è", ma questo risponde chiedendo ai due di "essere veloci". Il tutto mentre Jack sta cannoneggiando lo stesso punto della zampa di Zunisha con tutta la sua flottiglia...

La strategia di Jack è semplice: colpendo sempre lo stesso punto della zampa di Zunisha, l'elefante accuserà sicuramente il colpo, ed essendo una creatura vissuta per un migliaio di anni la pelle sarà meno resistente. Jack si prende gioco di Zunisha definendolo "una reliquia mezza morta", sminuendo l'alone di leggenda che circonda la mitica creatura/isola vivente. I suoi scagnozzi continuano imperterriti a bombardare la zampa del povero Zunisha e Jack, notando che l'elefante sta accusando i colpi, è sicuro che prima o poi questo si accascerà e, quando accadrà, per lui sarà semplice arrivare alla testa della creatura e finirla come più gli pare e piace: cavargli gli occhi, tagliarli la lingua e lacerare la pancia fino ad arrivare allo stomaco sono alcune delle cose che Jack vorrebbe fare a Zunisha, e capite benissimo che il pirata non vede l'ora di poter mettere le sua luride mani sull'inerme pachiderma!

Rufy e Momonosuke continuano a sentire questa misteriosa voce che, ancora una volta, chiede a qualcuno dei due di dargli un comando. Questa cosa fa infuriare Rufy, anche perché il pirata non riesce a capire chi gli sta chiedendo di "ordinargli qualcosa". Come se non bastasse, nessuno a parte lui e Momonosuke riesce a sentire questa voce e, nonostante il pirata cerchi in tutti i modi di mettersi in contatto con questa persona/entità, questo non sembra ascoltarlo. Pedro ricorda che, quando sbarcarono a Zou, sia Lord Oden che Gol D. Roger sentirono una "voce magnifica" con cui non erano in grado di comunicare e, ancora una volta, questa voce si fa ascoltare sia da un pirata (Rufy) che da un Signore del Paese del Wano (Momonosuke). Ed è proprio il piccolo lord che, grazie ad un'immagine mostrata dagli occhi di Zunisha, capisce cosa sta succedendo...

Momonosuke comunica a tutti che Jack sta attaccando Zunisha con le sue navi e, quando gli viene chiesto come fa a sapere queste cose, il bambino dice di aver visto queste immagini nella sua mente, ma di non sapere come diavolo ha fatto a vederle. Mentre Canistrice da a tutti l'ordine di imbarcarsi e di prepararsi al combattimento, Momonosuke e Rufy sentono la voce che dice loro di fare attenzione perché, se cadesse, sarebbero tutti in grave pericolo. E sentite queste ultime parole, Momonosuke non ha più dubbi: la voce che stanno udendo lui e Rufy è proprio quella di Zunisha! Ripetendo quello che Zunisha sta comunicando a lui e a Rufy, Momonosuke dice agli altri che l'elefante commise un crimine che la creatura deve scontare camminando per l'eternità, potendo agire solo quando qualcuno gli dà un ordine. Per questo motivo Zunisha chiede a Momonosuke di ordinargli qualcosa che possa aiutare l'elefante a contrattaccare, consentendogli di combattere "solo per questa volta". Ormai Zunisha è allo stremo delle forze e, mentre Jack e suoi uomini si preparano a sferrare gli ultimi colpi prima della resa della creatura, Rufy dice a Momonosuke di ordinare a Zunisha di colpire i pirati! Momonosuke non sa come fare, ma Rufy gli chiede di urlare all'elefante di non arrendersi e di combattere e lui, in un modo o nell'altro, ascolterà sicuramente l'ordine impartito dal bambino. Impietrito ma comunque determinato, Momonosuke urla a Zunisha di non mollare e di allontanare Jack, chiedendogli di "non morire". Zunisha risponde con un secco "ricevuto" e, rimessosi in piedi, il pachiderma leggendario si prepara a combattere!

Zunisha punta le sue quattro zampe in posizione d'attacco e, inquadrate bene le imbarcazioni di Jack, la creatura usa la sua enorme proboscide per spazzare via l'intera flottiglia in un colpo solo! Jack e la sua ciurma vengono letteralmente lanciati via da Zunisha, che ha distrutto tutte le navi del pirata come se fossero giocattoli. Il tutto sotto gli occhietti della scimmia che ha accompagnato i samurai a Zou e che, vista la scena, corre subito al villaggio per informare tutti quanti della cosa. Nel sentire le parole della scimmia, persino Canistrice non riesce a credere a quanto compiuto da Momonosuke: che Zunisha avesse una sua volontà era già qualcosa di impensabile, ma che il piccolo lord sia riuscito a comandarlo...beh, è ancora più assurdo! Persino Kinemon si chiede se Lord Oden fosse a conoscenza di questa abilità mostrata da Momonosuke mentre Rufy, vedendo che tutti hanno delle facce contrite e molto serie, chiede ai presenti di rallegrarsi per lo scampato pericolo!

Gattovipera ha paura che Zou non sia più un posto sicuro anche perché, non sapendo come diavolo abbia fatto Jack ad arrivare sull'isola, prima o poi qualcuno potrebbe ripresentarsi alla loro porta. Ma Rufy risponde dicendo che è stata la stessa Zunisha (che, a quanto pare, è femmina) ad aver risposto ai dubbi di Gattovipera sulla sicurezza dell'isola e, ridendo della cosa, il pirata dice al visone di andare a domandare a Jack come ha fatto ad arrivare fin lì! Finito di spassarsela con Gattovipera, Rufy porge un sacco al visone e, sorridendo con cortesia, il pirata informa il visone che loro se ne stanno andando e che hanno bisogno di cibo...tanto cibo!

Intanto, in un'isola misteriosa del nuovo mondo, un DenDen Mushi "musicale" squilla con insistenza. Il DenDen Mushi sembra avere le fattezze di Scratchmen Apoo e, una volta alzata la cornetta, viene comunicato all'interlocutore che la comunicazioni con la ciurma di Jack si sono interrotte. E indovinate un po' chi è l'interlocutore di quello che sembra essere Apoo? Kaido!

via | Mangahelpers

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.