Storie di un'attesa, in uscita il graphic novel di Sergio Algozzino per Tunué

Tunué pubblica nella collana Prospero's Books il graphic novel Storie di un'attesa di Sergio Algozzino.

storie di un'attesa

Storie di un'attesa - Il 12 maggio uscirà in libreria il graphic novel Storie di un'attesa di Sergio Algozzino nella collana Prospero's Books di Tunué. Si tratta di una raccolta di racconti in cui tramite le immagini di una straordinaria potenza visiva viene spiegato il senso e il valore dei concetti di pausa e riflessione, dove si dilatano i tempi in cui i protagonisti delle storie si fermano e meditano sul valore della "sospensione". Per realizzare tutto ciò Sergio Algozzino realizza tre piani narrativi con archi temporali dilatati, dove i personaggi si trovano a ripercorrere un passato che, tramite eventi solo apparentemente estranei, li porta fino a quel punto (tramite la storia psicologica dei personaggi impariamo poi di nuovo il valore dell'attesa):

  1. la storia di un principe di Palermo che nell'Ottocento organizza la partenza per la Terrasanta
  2. la storia di due persone che all'inizio del secolo scorso ingaggiano una sfida a suon di scacchi per corrispondenza
  3. la storia di un giovane degli anni Novanta che sta aspettando la sua ragazza

Sergio Algozzino e Tunue'

Sergio Algozzino ha iniziato a pubblicare le sue opere su Fandango e Piccoli Brividi di Panini Comics, suddividendo il lavoro fra Italia e Francia. Nel 2008-2009 pubblicata per la 001 Edizioni Ballata per Fabrizio De André, Pioggia d'estate e Comix Show, nel 2010 pubblica L'entranger e nel 2012 pubblica uno dei cinque racconti di Hellzarockin'. Poi nel 2013 arriva Dieci giorni da Beatle, mentre nel 2014 è la volta della raccolta di racconti Memorie a 8bit. Dal 2012 fra l'altro tutte le sue opere vengono pubblicate da Tunué per il quale è anche co-ideatore della rivista Mono.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.