Gli anime con gli zombie, ecco quali vedere

Parliamo oggi di animazioni con gli zombie!

Vediamo oggi qualche serie di animazione a tema zombie imperdibile. Iniziamo con Sankarea, serie di animazione del 2012, in 12 puntate. Il protagonista è Chiharu Furuya, un ragazzino iscritto al primo anno delle scuole superiori. Il suo sogno è baciare una zombie girl: è letteralmente fissato con il genere zombie e non fa altro che guardare film a tema, leggere libri, collezionare figurine, fare giochi esclusivamente riguardanti i morti viventi. Un giorno il suo gatto muore e lui decide di fare un esperimento per “riportarlo” in vita. Caso vuole che incontri una ragazza di nome Rea Sanka, ugualmente dai gusti bizzarri che desidera morire e rinascere zombie. La ragazza infatti subisce continuamente delle pressioni in famiglia e talvolta per evadere da questa situazione per lei insostenibile, si reca in un edifico abbandonato per "gridare" i suoi problemi e sfogarsi. Proprio qui incontra Furuya. Per una serie di eventi la giovane beve la pozione per riportare in vita il gatto: nel momento in cui accidentalmente cadrà in un burrone, non riuscirà a morire ma si trasformerà in uno zombie.

Arriviamo a Zombie Loan, animazione del 2007, in 13 episodi. Michiru Kita è una fanciulla molto particolare: possiede l'occhio di un demone che le fa vedere quando le persone moriranno. Strano però: due ragazzi bellissimi dovrebbero essere già morti. I giovani in effetti sono morti e tornati in vita per combattere gli zombie. L'animazione non è spaventosa e, sebbene si parli di mostri, potete in generale riuscire poi a dormire sonni tranquilli.

Shikabane Hime conta due serie di animazione, una del 2008 in 13 puntate e una del 2009 in 12 episodi. Hoshimura Makina viene uccisa insieme a tutta la sua famiglia. La giovane torna in vita come "un'arma" decisa a trovare i colpevoli e vendicarsi. Riuscirà nel suo intento?

Gakkou Gurashi! è una serie di animazione del 2015 in 12 episodi. La protagonista è Yuki Takeya, una normalissima ragazzina istritta alle scuole superiori. Ha delle amiche...che la proteggono dall'invasione di zombie che in realtà le ha rese le uniche sopravvissute della loro scuola. L'unica a non rendersi conto è proprio Yuki: per lei tutto è normalissimo e non c'è mai stata una "apocalisse zombie".

Continuo con Kore wa Zombie desuka? che conta due serie tv, la prima del 2011 in 12 episodi, la seconda del 2012 in 10 puntate. Ayumu Aikawa è uno zombie, è stato riportato in vita da una negromante di nome Eucliwood Hellscythe di cui ora è "servo". Il giovane tenta di continuare a portare avanti la propria vita, tuttavia un giorno incappa in una giovane a cui sottrae per una serie di eventi i poteri magici. E adesso cosa mai si può fare? Ayumu dovrà anche combattere contro dei demoni malvagi: ad aiutarlo ci saranno Haruna, a cui ha tolto i poteri, Eucliwood e una vampira di nome Seraphim.

Finisco con la serie più scontata tra le scontate ma, ahimè, una di quelle con maggiori successi inanellati: sto parlando ovviamente di Highschool of the Dead, animazione del 2015, in 12 episodi. Il soggetto principale è la diffusione di una pandemia che trasforma le persone in zombie. Un semplice studente giapponese, di nome Takashi Komuro è tra i sopravvissuti, insieme ad alcuni suoi compagni: l'inizio della storia è dunque il tentativo di fuga da parte dei ragazzi di fronte agli zombie che tentano di attaccarli.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.