Come quando eravamo piccoli, da Bao Publishing arriva il graphic novel di Paliaga e Carlomagno

Da Bao Publishing arriva Come quando eravamo piccoli, graphic novel di esordio di Paliaga e Carlomagno.

come quando eravamo piccoli

Come quando eravamo piccoli - Da Bao Publishing arriva Come quando eravamo piccoli, il graphic novel targato Paliaga e Carlomagno. Come quando eravamo piccoli esce in tutte le librerie a partire dal 19 maggio ed entra a far parte della collana "Le città viste dall'alto": si tratta di una commedia romantica dove conosciamo Pietro, un autore televisivo che da Hollywood decide di ritornare in Italia a causa del cuore spezzato e qui finirà per trovare le risposte che cercava. A volte è difficile vivere la propria vita, è più facile parlare di quella degli altri. E a volte il blocco dello scrittore può aiutare a resettare la propria vita e a ricominciare da zero.

Come quando eravamo piccoli è il graphic novel d'esordio di Jacopo Paliaga e French Carlomagno, noti per essere i creatori del webcomic Acqualung. Jacopo Paliaga è nato nel 1990 a Trieste. Ha studiato sceneggiatura alla Scuola Internazionale di Comics di Padova e subito dopo ha cominciato a lavorare ad Acqualung insieme a Carlomagno. French Carlomagno, invece, è torinese ed è nato nel 1986. Ha frequentato il corso di illustrazione allo IED e poi comincia a lavorare presso Armando Testa come disegnatore, storyboardista e visualizer.

Come quando eravamo piccoli, la trama

La trama di Come quando eravamo piccoli racconta la storia di Pietro, un italiano che da tempo ha fatto fortuna a Hollywood creando una serie televisiva di successo. Inoltre pensava di aver trovato l'amore della sua vita: era infatti fidanzato con l'attrice protagonista della serie. Questo almeno fino a quando lei non lo lascia per mettersi con un collega del cast. Pietro si ritrova non solo con il cuore spezzato, ma sente anche di aver perso il controllo della sua serie televisiva e della propria vita. Decide così di tornare in Italia e torna a vivere dalla sorella. Qui comincia a cercare se stesso, ma finisce per trovare anche qualcun altro. Solo che è rimasto così ferito che adesso fatica a lasciarsi andare e rischia di rovinare anche questa nuova sceneggiatura della sua vita.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.