Captain America: Steve Rogers #1, l'autore Nick Spencer è stato minacciato dai fans - SPOILER

Ogniqualvolta un autore americano ha il non facile compito di scrivere delle storie molto "forti" su alcuni tra gli eroi più amati della Marvel, la community reagisce sempre in maniera molto imprevedibile...

fcbd-2016-captain-america-cover-preview-marvel.jpg

I lettori dei fumetti targati Marvel non sono sempre tipi pacifici e pacati come il sottoscritto e, quando la "Casa delle Idee" prova a pubblicare delle storie controverse sugli eroi più amati dal grande pubblico, la reazione "di pancia" della community è sempre imprevedibile e pericolosa. Ne sa qualcosa il povero Nick Spencer che, come successe a Dan "Superior Spider-man" Slott prima di lui, è stato minacciato di morte da un sacco di lettori marveliani, che hanno riversato su Twitter tutto il loro odio nei confronti dell'autore di Captain America: Steve Rogers. Ma cosa ha combinato Spencer per meritarsi ciò? Occhio perché stiamo entrando nel pianeta SPOILER...

SPOILER SU CAPTAIN AMERICA: STEVE ROGERS

Sulla pagina finale di Captain America: Steve Rogers, il glorioso eroe pronuncia a Erik Selvig, prigioniero del Barone Zemo, le due parole che mai un lettore delle storie del Cap sognerebbe di leggere: Hail Hydra! Ebbene si, sembra che Rogers fosse un agente infiltrato dell'Hydra, ma ovviamente questo è solo l'inizio della saga e le cose verranno sicuramente approfondite successivamente...

Capisco che la cosa è dura da digerire, ma minacciare di morte un autore per una storia non è una cosa normale. Per niente.

via | Bleeding Cool

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.