Il manga Le bizzarre avventure di JoJo ispira un adattamento Live action?

Nuovo adattamento live action in arrivo per il manga Jojo’s Bizarre Adventure - Le bizzarre avventure di JoJo.

Le bizzarre avventure di JoJo

Il manga Le bizzarre avventure di JoJo (Jojo’s Bizarre Adventure) potrebbe presto essere adattato in una versione live action. L’annuncio arriva dal sito giapponese Cyzo, dove è stato specificato che il nuovo adattamento consisterà in un film, la cui uscita sarebbe prevista per il 2018 nelle sale giapponesi. Sempre secondo le prime indiscrezioni apparse sul sito, apprendiamo che il film sarà incentrato sulla Parte 3 del manga (Stardust Crusaders), e che l’attore Kento Yamazaki (Orange, Your Lie in April, Sukina Hito ga Iru Koto) interpreterà inoltre il ruolo di Jotaro Kujo.

In attesa di ulteriori aggiornamenti e della conferma ufficiale in merito a questo nuovo progetto, ricordiamo che il manga Le bizzarre avventure di JoJo è stato pubblicato da Hirohiko Araki a partire dal 1986, ed è stato portato in Italia dalla Star Comics.

In Stardust Crusaders ci troveremo nel 1987, quando il giovane Jotaro Kujo scopre di essere in grado di materializzare uno spirito dai poteri devastanti. Ad aiutarlo arriva fortunatamente il nonno Joseph Joestar, che cinquant’anni prima aveva salvato l'umanità in una dura lotta, e che gli spiega che il suo misterioso potere si chiama Stand, e rappresenta una manifestazione fisica dello spirito, manifestazione che può essere controllata dalla volontà di chi la possiede. La ricomparsa degli Stand è da ricondurre alla rinascita di Dio, nemico giurato di Joestar.

L’apparizione degli Stand ha inoltre risvegliato anche lo Stand della madre di Jotaro, la quale non riesce a gestirlo, e rischia quindi di perdere la vita se nessuno interverrà entro 50 giorni. Per questa ragione, Jotaro e Joseph devono mettersi alla ricerca di Dio, e durante il loro cammino incontreranno nuovi amici, ma anche nuovi nemici.

via | Adala-news.fr
Foto | Adala-news.fr

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.