I fumetti italiani più famosi nel mondo: ecco quali conoscere

Quali sono i fumetti italiani più famosi nel mondo?

alan-ford.jpg

I fumetti italiani famosi al mondo riguardano, indubbiamente, anche la storia del fumetto italiano. Se chiedessimo ad uno straniero quali fumetti conosce indubbiamente vi nominerà:

-Alan Ford che ha debuttato nel 1969, creato dalla mente di Max Bunker con grafica di Magnus. Alan Ford è un agente segreto che fa parte del Gruppo TNT, il cui capo è un uomo anziano su una sedia a rotelle. Questi agenti segreti sono un po' "particolari": il loro Numero Uno(l'anziano) intasca i fondi e lascia le briciole ai suoi sottoposti.

Nominiamo anche il grandissimo Guido Silvestri (Silver) e Lupo Alberto, che nel 1974 esce sul Corriere dei ragazzi. Tutti conosciamo le avventure di questo simpaticissimo personaggio e di tutti gli altri "di contorno".

Proseguiamo con Julia, del meraviglioso Giancarlo Berardi, pubblicato per la Sergio Bonelli Editore. Anche in questo caso, l'investigatrice psicologa è davvero nota ai più.

Corto Maltese è un altro fumetto appartenente alla storia italiana e indubbiamente noto: creato da Hugo Pratt nel 1967 ci parla dei viaggi e delle avventure di questo eccezionale personaggio.

Dylan Dog è un altro pilastro dela storia del fumetto italiano, edito dalla Sergio Bonelli Editore e costruito da Tiziano Sclavi: la prima apparizione è del settembre del 1986. Come sappiamo Dylan è un abilissimo detective, all'inizio agli ordini dell'ispettore Bloch. Ovviamente la storia avrà i suoi sviluppi e si scopriranno innumerevoli dettagli sulla vita e sul passato di Dylan.

Cattivik è un fumetto italiano creato da Bonvi e successivamente passato a Silver (vedi sopra per Lupo Alberto): nasce in realtà come parodia di altri personaggi, come ad esempio i criminali stile Diabolik.

Un altro pilastro tra i fumetti italiani: Tex, che ha debuttato nel 1948 come striscia (16,5 X 8 cm) ossia il formato classico dell'epoca. Tra il 1949 e il 1950 vengono pubblicati solo sette albi per poi avere un boom tra il 1950 e il 1966 con ben 132 albi. Tex è in assoluto uno dei fumetti più letti all'epoca e ancora oggi è assolutamente noto a tutti.

Diabolik è un fumetto di Angela e Luciana Giussani che esordisce nel 1962. Conosciamo tutti Diabolik, un ladro spietato e quasi sempre vincente il cui scopo è, insieme alla fidanzata Eva Kant, rubare denaro e gioielli.

Non voglio trascurare i "moderni" come Rat-man, ad esempio o il boom che ha avuto Zerocalcare ma, mi permetto di dire che i classici, sono sempre i classici!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.